Chievo, ecco la diciannovenne Zanoni per rinforzare la mediana

21.08.2020 16:45 di Maria Lopez   Vedi letture
Chievo, ecco la diciannovenne Zanoni per rinforzare la mediana

Forze fresche per il centrocampo gialloblù in vista della prossima stagione di Serie B. Dopo gli arrivi di Lucrezia Salimbeni, anch’essa pronta a rinforzare la mediana, seguito da quello di Alexandra Tunoaia in difesa, arriva in rosa un altro rinforzo dall’Hellas Verona Women.

La famiglia clivense ha infatti già accolto Jessica Zanoni, promettente centrocampista di 19 anni cresciuta proprio nel settore giovanile dell’altra sponda della città scaligera. La giocatrice arriva nel club della Diga con la formula del prestito stagionale fino a giugno 2021.

Un’ottima occasione per la giocatrice per trovare spazio e misurarsi con la cadetteria e soprattutto per proseguire il proprio percorso di crescita, come lascia intendere la stessa classe 2001: “Ho scelto il ChievoVerona Women perché venendo fuori da una Primavera il salto in Prima Squadra è tanto, il livello si alza e l’agonismo pure. Ho pensato che qui sarei potuta crescere tanto. Mi aspetto di crescere, di ‘farmi le ossa’ e imparare tanto, migliorare i miei punti deboli e perché no, togliermi qualche soddisfazione”.
Jessica si è innamorata subito del pallone e a partire dai 13 anni ha sposato con continuità il mondo del calcio femminile.
Negli anni è sbocciata nel ruolo di “centrocampista offensiva, che tenta il gol”, come dice la stessa giocatrice.
Brava nell’inserimento e in fase di costruzione, predilige la posizione di mezz’ala in un centrocampo a tre.
Dal 2016/2017 in poi è entrata stabilmente a far parte della Primavera dell’Hellas Verona e nella stagione successiva, oltre alle tante convocazioni con la Prima Squadra, ha trovato anche l’emozione dell’esordio in Serie A.

Sicuramente mi porto dietro tanto, un bagaglio fatto di esperienze e di consigli, dati dai mister ma anche da calciatrici con cui ho avuto l’opportunità di allenarmi – ha dichiarato la Zanoni. Ho avuto la fortuna di giocare partite importanti come semifinali scudetto Primavera e avere a fianco giocatrici come Manuela Giuliano e Lisa Boattin, da cui ho imparato tantissimo”.
Suggerimenti, incroci, gare ed esperienze importanti di cui proverà a fare tesoro anche in questa nuova avventura con la maglia del ChievoVerona Women.

Dopo un’annata sfortunata a causa di diversi problemi fisici, Jessica ha tanta voglia di rifarsi e lo sta già dimostrando a partire dai primi allenamenti.
La centrocampista, infatti, ha già cominciato la preparazione agli ordini di mister Dalla Pozza e l’approccio con la nuova realtà è stato subito più che positivo.
“Personalmente mi sto trovando molto bene, con le compagne e con lo staff, mi sono sentita accolta nonostante la differenza d’età e sento che si sta creando un bel gruppo, che lavora e ha voglia di migliorare – ha spiegato la calciatrice nata a Bussolengo. Penso che questa squadra possa fare davvero bene quest’anno, c’è la voglia e la grinta di non mollare mai“.