Chievo, riconferma per il jolly difensivo gialloblù Lucia Bonfante

26.07.2020 22:45 di Maria Lopez   Vedi letture
Chievo, riconferma per il jolly difensivo gialloblù Lucia Bonfante

Prosegue l’avventura della giovane Lucia Bonfante con la maglia del ChievoVerona Women. Il promettente difensore lombardo ha rinnovato il proprio contratto fino al 2021, dimostrando di voler dare continuità al percorso di crescita cominciato già a partire dalle giovanili.


Quella di quest’anno sarà infatti la quinta stagione nel club con sede a Mozzecane, dopo alcuni campionati trascorsi fra Primavera e Prima Squadra.
La classe 2001 è però ormai entrata stabilmente a far parte della rosa di mister Dalla Pozza e guarda al nuovo inizio della Serie B con fiducia e tanta voglia di apportare il proprio contributo.

Credo molto in questa società, è una società seria in cui mi sono sempre trovata benissimo – spiega la Bonfante. Sarà sicuramente un campionato impegnativo ma come squadra daremo il massimo giocandocela fino in fondo. La voglia di ricominciare è tanta, la scorsa stagione personalmente non avevo iniziato molto bene ma sul finire della stagione avevo iniziato ad avere una maggior fiducia e per questo sono determinata e ambiziosa per riuscire a ricominciare nel migliore dei modi”.

Terzino veloce e dalla buona struttura fisica, la Bonfante si è fatta apprezzare anche quando è stata schierata da difensore centrale. La versatilità è sicuramente una delle sue doti, dimostrando un’adattabilità e un’intelligenza tattica che di solito appartiene a giocatrici più esperte. Jolly della retroguardia sì, ma con una preferenza precisa: “Il ruolo che preferisco è il terzino perché è quello che mi rispecchia di più, in cui mi trovo più a mio agio per quelle che reputo essere le mie qualità, anche se devo dire che le volte in cui ho giocato difensore centrale mi sono trovata molto bene”.

Nonostante la giovanissima età, la calciatrice ha già fatto registrare un buon bottino di presenze in Serie B.
Sono 32 le presenze in cadetteria per la Bonfante con la maglia gialloblù, condite anche da un gol. Come dice il difensore, però, il proposito per la prossima stagione è quello di aumentare il minutaggio ed entrate frequentemente nelle rotazioni del mister. Un obiettivo che va di pari passo con i progressi tecnici che la giovane vuole continuare a compiere: “Quello che ti fa crescere giocando con ragazze più grandi è l’esperienza che possono trasmetterti, in questi anni le mie compagne di squadra sono state fondamentali, ascolto sempre tutti i consigli cercando di imparare il più possibile. Personalmente vorrei migliorare da tutti i punti di vista, principalmente tecnicamente ma soprattutto dal punto di vista mentale e della concentrazione. Spesso gioco con un po’ di ansia o senza riflettere commettendo errori stupidi. Sicuramente vorrei riuscire ad avere una maggior continuità, il mio obiettivo principale oltre a cercare di migliorare di volta in volta e aumentare il numero delle presenze”.