UFFICIALE: Grottaglie, colpaccio Raponi

Promozione Puglia
13.08.2020 23:04 di Ermanno Marino   Vedi letture
UFFICIALE: Grottaglie, colpaccio Raponi

A meno di ventiquattro ore dalla notizia di un possibile ripescaggio in Eccellenza, il direttore sportivo Antonio Bruno, con un blitz in piena regola, piazza un altro grandissimo colpo di mercato, strappando ad una agguerritissima concorrenza il poderoso difensore centrale argentino, classe 1984, Raponi Uriel Carlos.

Fisico imponente (190 cm di altezza per 85 kg), grande senso della posizione ed un indomito spirito da combattente, fanno di Raponi un baluardo insuperabile, il dominatore incontrastato dell’area di rigore.

Daltronde, basta scorrere la lista delle squadre in cui il centrale di difesa ha militato nella sua lunga e brillante carriera, Almagro, Banfield e Ferro Carril,(prima e seconda divisione argentina), Aurora (prima divisione boliviana), Nardò, Massese e Forte dei Marmi (Serie D italiana), Petare e Deportivo Anzoategui (prima divisione venezuelana), per comprendere senza ulteriori giri di parole lo spessore dell’atleta.

Nell’ultima stagione ha indossato la maglia della Virtus Matino, risultando indiscutibilmente a fine campionato tra i protagonisti della memorabile stagione dei salentini.

Il mercato dell’Ars et Labor non si ferma qui, anzi, il DS Bruno è alacremente al lavoro per rinforzare ulteriormente una rosa che, aldilà della categoria, si candida tra le protagoniste.