Lanusei, mister Campolo: «C'è una cosa che ancora non abbiamo...»

29.11.2021 15:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: centotrentuno.com
Lanusei, mister Campolo: «C'è una cosa che ancora non abbiamo...»

Il commento di mister Stefano Campolo del Lanusei dopo il ko subito contro l’Insieme Formia nell’11° turno del Girone G.

La partita
“Il calcio è questo abbiamo fatto una gara non bella nel primo tempo, dovuto anche al vento, con il Formia che giustamente si è messa sotto e ha battagliato, come immaginavamo. Abbiamo commesso un’ingenuità sul gol, secondo il mio punto di vista, poi si parla di errori ma non voglio parlare di arbitri. Abbiamo fatto un’altra gara nel secondo tempo dove siamo stati bravi a palleggiare in base a quello che abbiamo provato in settimana. C’è da lavorare, comunque sappiamo che noi siamo una squadra che ha bisogno di creare ancora questa mentalità, che ahimè ancora non arriva, però con serenità andiamo avanti perché credo che il lavora è alla base di tutto”.

Classifica corta
“È normale  che oggi perdere a Formia è una brutta batosta sotto certi punti di vista, non perché il Formia sia debole anzi tutt’altro. Come immaginavo è stata una gara forse tra le più difficili però era meglio non perdere per allungare un po’ la classifica, siamo stati un po’ polli all’inizio, ma  fa parte del calcio e fa parte del nostro percorso di crescita. Ora ci dobbiamo rimboccare immediatamente le maniche perché questo è un campionato, visti anche i risultati, in cui chiunque può vincere e perdere contro chiunque. È un campionato, come sappiamo, dal primo giorno molto complicato per cui è determinate avere continuità quanto più possibile, l’unico modo che c’è per avere continuità è lavorare sul campo dal martedì alla domenica della successiva settimana, per cui con serenità andiamo avanti con equilibrio perché non eravamo polli quando perdevamo, non eravamo fenomeni quando vincevamo ed ora che abbiamo riperso, comunque dopo una buona prestazione, sotto il mio punto di vista. Bisogna stare sempre sereni, lucidi e valutare attentamente la prestazione e da lì ripartire attraverso un’analisi corretta della partita ma con serenità”.