ufficiale

Il Borussia Dortmund ed il tecnico Terzic si salutano

13.06.2024 13:57 di  Francesco Vigliotti   vedi letture
UFFICIALE: Il Borussia Dortmund ed il tecnico Terzic si salutano

Il Borussia Dortmund e il suo allenatore Edin Terzic si sono separati, nonostante i recenti successi raggiunti insieme. La scorsa stagione, il BVB ha sfiorato la vittoria della Bundesliga e ha conquistato un posto in finale di Champions League, ma ora le strade del 41enne tecnico e della società tedesca si dividono.

La notizia è stata annunciata dal Borussia Dortmund, che ha spiegato come sia stato lo stesso Terzic a chiedere la rescissione immediata del contratto. Il motivo di questa decisione non è stato reso noto, ma è chiaro che si tratta di una separazione consensuale.

Il tecnico, che ha guidato la squadra per due stagioni, ha lasciato un segno indelebile nella storia del club, portando la squadra a competere ad alti livelli in Europa e in patria. La separazione tra Terzic e il Borussia Dortmund è un momento di transizione per la squadra, che dovrà ora trovare un nuovo allenatore in grado di continuare sulla strada del successo. Tuttavia, la gratitudine e l'affetto di Terzic verso il BVB rimarranno un ricordo importante per i tifosi e per tutta la famiglia giallonera.

Terzic ha commentato la sua scelta con parole di affetto e gratitudine verso il BVB: "È incredibilmente doloroso per me dirlo a tutti i tifosi gialloneri, ma oggi mi separo dal Borussia Dortmund. È stato un grande onore vincere la Coppa DFB con il BVB e portare questo fantastico club alla finale di Champions League. Dopo la partita di Wembley ho chiesto un incontro con i dirigenti del club, perché dopo dieci anni al BVB, di cui cinque nello staff tecnico e due e mezzo come capo allenatore, sento che la nuova era del club dovrebbe iniziare con un uomo nuovo sulla linea laterale. Tutti quelli che mi sono vicini sanno che per me è stata una decisione molto difficile da prendere nelle ultime settimane, ma dopo intense discussioni la mia sensazione fondamentale non è cambiata. Auguro il meglio al Borussia Dortmund e questo non è un addio, ci vediamo presto. Ciao BVB!".