FIGC, Gravina: «I dati su stadio e green pass dimostrano una cosa»

26.09.2021 08:30 di Anna Laura Giannini   vedi letture
Fonte: figc.it
FIGC, Gravina: «I dati su stadio e green pass dimostrano una cosa»

“L’inizio dei campionati con la presenza dei tifosi ci ha riconciliati con la vera essenza del calcio: la passione”, così interviene il presidente della FIGC Gabriele Gravina sul ritorno di decine di migliaia di appassionati agli eventi calcistici.

“L’apertura del Governo sull’aumento della capienza negli stadi è un’ottima notizia – continua Gravina – la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali sta lavorando senza sosta per arrivare ad un risultato per noi fondamentale e per questo dobbiamo ringraziarla. Attendiamo fiduciosi che si concludano le valutazioni della cabina di regia, in raccordo con il CTS, di sicuro i dati dimostrano che con il Green Pass gli stadi non sono occasione di contagio”.

Sono molti gli spunti positivi in questo inizio di stagione, ma il numero uno della Federazione si rivolge anche ai tifosi esortandoli a mantenere sempre un comportamento corretto: “L’uso delle mascherine e il rispetto del distanziamento, in tutti i settori degli impianti, rappresentano un requisito fondamentale del nostro vivere civile”. Lo stesso vale per il rispetto del fair play e la condanna a qualsiasi episodio di intolleranza: “Mi auguro di non dover più assistere a cori a sfondo razzista perché, anche se circoscritti a poche persone, peraltro già individuate, non rispecchiano lo spirito del nostro gioco”.