Europeo Under 21, Nicolato deluso: «Gli episodi hanno inciso parecchio, ma ora ripartiamo»

23.06.2023 00:15 di  Davide Guardabascio   vedi letture
Europeo Under 21, Nicolato deluso: «Gli episodi hanno inciso parecchio, ma ora ripartiamo»

Una sconfitta che fa male. La Nazionale Under 21 esce senza punti dalla Cluj Arena nella gara d'esordio all'Europeo: Paolo Nicolato può essere orgoglioso della prova degli Azzurrini, ma non può esimersi dal parlare degli episodi che hanno inciso sul ko contro la Francia. "Faccio fatica a parlare della partita - le parole di Nicolato -. Gli episodi hanno inciso parecchio, troppo. Di solito non ne parlo, ma a caldo non riesco a non pensarci”. Poi aggiunge: “Abbiamo perso contro una grande squadra, che ha meritato; ma onestamente la gestione degli episodi ci è stata avversa. Siamo stati molto sfortunati. Non dobbiamo lamentarci, anche se è incredibile giocare senza Var e Goal Line a questi livelli”.

Spazio anche per l'analisi della partita: "L’Italia ha fatto una buona gara, pur sapendo che loro sono una squadra top, bravissima nelle ripartenze, fresca, veloce, fisicamente notevole. Noi abbiamo costruito buone occasioni e non le abbiamo capitalizzate. Ora testa alla Svizzera, dobbiamo vincere”.

“Ho visto una grande partita da parte dell’Italia - ha aggiunto Marco Carnesecchi -. Orgoglio elevato, qualità calcistica elevata. Siamo stati superiori, abbiamo perso, ma siamo consapevoli di essere forti. Ora vediamo le prossime due partite. Resettiamo e andiamo avanti, perché c’è ancora tanto da fare in questo Europeo”. Il portiere della Cremonese ha voluto alzare la guardia in vista del prossimo match: “A me delle parate interessa poco se non si vince. Con la Svizzera sarà come una finale per noi: recuperiamo le energie, ricarichiamoci e ne riparliamo dopo la partita con di loro”.

Rimpianto anche nelle parole del numero 10 Nicolò Rovella: “C'è grande delusione perché abbiamo fatto una grande partita e meritavamo qualcosa in più. Sicuramente sono episodi importanti quelli che ci hanno condannato, ma noi non dobbiamo pensarci e dobbiamo concentrarci sulle prossime partite per superare il girone. Ho visto una grande Italia”. Gli fa eco anche Willy Gnonto, entrato nella ripresa e all'esordio in Under 21 dopo essere stato impegnato con la maglia della Nazionale A in Olanda, nelle Finali di Nations League: “Dobbiamo prendere le cose positive di oggi e portarle avanti. Sono deluso, ma siamo una squadra forte e di qualità. Dobbiamo giocare come sappiamo e vincere le prossime partite. Io spero solo di poter aiutare la squadra in base alle mie caratteristiche”.