L'attacco brutale di Chilavert a Vinicius: «Pane e circo, non essere frocio»

26.03.2024 17:45 di Nicolas Lopez   vedi letture
L'attacco brutale di Chilavert a Vinicius: «Pane e circo, non essere frocio»

Lacrime e applausi per Vinicius in conferenza stampa. Solo poche ore fa, il 23enne attaccante del Real Madrid si è commosso davanti ai giornalisti brasiliani, stanco di dover rispondere alle solite domande sul razzismo che subisce in Spagna. "Nessuno mi sostiene, ho sempre meno voglia di giocare", ha detto, spiegando che gli insulti razzisti lo stanno demoralizzando. Le sue parole hanno commosso i presenti, che lo hanno applaudito a sostegno.

Ma non tutti hanno mostrato solidarietà. L'ex portiere del Paraguay, Josè Luis Chilavert, ha commentato l'accaduto su Twitter con parole inaccettabili: "Pane e circo, il primo che insulta e attacca gli avversari è lui. Non essere frocio, il calcio è da uomini". Un tweet che ha scatenato l'indignazione di molti, per la sua natura offensiva e omofoba.

Vinicius, però, stasera potrà contare sul sostegno del Bernabeu. Nella sfida amichevole tra Spagna e Brasile che si giocherà proprio allo stadio di Madrid, il pubblico sarà tutto dalla sua parte. Il brasiliano è stato uno dei protagonisti della grande stagione del Real Madrid, con 18 gol e 8 assist in 28 presenze. La sua magia e il suo talento saranno sicuramente una spina nel fianco della difesa spagnola.

La lotta contro il razzismo nel calcio è ancora lunga, ma la forza e il coraggio di Vinicius nel denunciare questi episodi sono un esempio per tutti. Il sostegno del pubblico e dei suoi compagni di squadra sarà fondamentale per lui per continuare a giocare con la serenità e la gioia che lo contraddistinguono.