Il Napoli Femminile cala il tris alla Torres

20.03.2023 01:00 di Ermanno Marino   vedi letture
Il Napoli Femminile cala il tris alla Torres

Tre reti alla Torres dopo i tre gol alla Ternana: funziona bene il nuovo Napoli di Seno che nella ripresa ha letteralmente asfaltato la resistenza della formazione sarda. Oltre a capitan Di Marino, protagoniste del Estal e Gomes (30 gol in due). 

Azzurre con il consueto 4-3-1-2 e le stesse calciatrici di movimento scelte fa Seno per iniziare il match di Terni. Unica novità rispetto a sette giorni fa tra i pali con Copetti invece di Tasselli. Buona la partenza delle azzurre anche se la Torres ha mostrato buona predisposizione al sacrificio e si è fatta vedere al 13’ con un mancino alto della ex Adam. Poco dopo destro strozzato da Iannazzo su assist di Adam, parata facile per Copetti. Al 21’ grandissima parata di Deiana su Gomes con l’attaccante portoghese che ha concluso bene dopo una magnifica assistenza di Pinna ma ha trovato il muro del portiere ospite. Al 32’ Mauri ha servito bene Pinna che si è girata in area ed ha battuto con il sinistro, pallone bloccato da Deiana. Tripla clamorosa occasione Napoli al 37’ con del Estal che su angolo di Mauri ha prima colpito il palo di testa, poi trovato Deiana pronta alla respinta ed infine calciato fuori di un soffio. Al 43’ destro a lato di Sara Tui dopo una combinazione centrale con Pinna.

Ad inizio ripresa Seno ha effettuato due cambi mandando in campo Giacobbo e Seghir. La mossa ha sortito i suoi effetti ed al 10’ il Napoli è passato con un “copia-incolla” del primo vantaggio di Terni: punizione di Mauri e testa vincente di del Estal. Al 14’ mancino ci Seghir dopo una azione insistita di Giacobbo, pallone sul fondo deviato involontariamente da Gomes. Poco dopo la punizione di Adam dalla distanza ha trovato attenta Copetti. Il raddoppio azzurro è stato opera di Paola Di Marino, ancora su palla inattiva: angolo mancino di Seghir ed incornata all’angolino del capitano che ha coronato così l’ennesima buona prestazione stagionale. Il lucchetto alla partita lo ha messo Gomes che in contropiede ha bruciato due difensori ed il portiere per poi appoggiare in rete. Tre a zero e torna la legge del Piccolo di Cercola.

NAPOLI FEMMINILE-TORRES 3-0

MARCATORI: del Estal 10’, Di Marino 25’ s.t., Gomes 34’ s.t. 

NAPOLI FEMMINILE (4-3-1- 2) Copetti; Dulcic, Di Marino (dal 40’ s.t. Veritti), Nozzi, De Sanctis; Mauri, Ferrandi (dal 1’ s.t. Giacobbo), Sara Tui; Pinna (dal 1’ s.t. Seghir); del Estal (dal 35’ s.t. Landa), Gomes ( (dal 35’ s.t. Tamborini) (Tasselli, Toomey, Di Bari,, Franco) All.: Seno

TORRES (4-3-1-2) Deiana (dal 35’ s.t. Pontillo); Marras, Tola, Congia, Crespi; Wagner (dal 32’ s.t. Peddio), Blasoni, Devoto; Adam (dal 32’ Poli); Marenic, Iannazzo (Pontillo, Fadini, Pitittu, , Scottoni, Fadini) All.: Ardizzone

ARBITRO: Molinaro di Lamezia Terme (Bartoluccio-Marucci)

Note: giornata primaverile, spettatori 200 circa. Amm.: Gomes (N), Crespi (T). Rec.: 2’ p.t., 2’ s.t.