Coppa Italia Dilettanti - A reti bianche il primo scontro tra Pro Settimo Eureka ed Union ArzignanoChiampo

06.03.2014 15:00 di Massimo Poerio  articolo letto 785 volte
© Foto Alessandro Pignalosa
© Foto Alessandro Pignalosa

Finisce a reti bianche l'andata dei quarti di finale di Coppa Italia Dilettanti tra Pro Settimo & Eureka ed Union ArzignanoChiampo. Una gara in cui il predominio territoriale dei padroni di casa non ha sfondato la linea difensiva dei veneti che hanno chiuso tutti gli spazi. Ospiti disciplinati ed attenti in fase difensiva ma sempre pronti alla ripartenza letale o a sfruttare la palla inattiva. E così per poco non hanno centrato il colpaccio i ragazzi di Beggio che all'extra time hanno avuto la mgiliore occasione del match sugli sviluppi di un corner battutto con parabola tesa di Carlotto, torsione di Galiotto che ci arriva di testa ma all'altezza del primo palo vola Maja che con un bel tuffo salva risultato e gara.

 

Pro Settimo & Eureka-Union ArzignanoChiampo 0-0

Pro Settimo & Eureka: Maja, Mezzela, Vasario, Piotto (38' st Bellan), Barabino, Grancitelli, Gallace, Didu, Di Renzo, Parisi, Godio (22' st Caracciolo). A disp.: Grosso, Lamberti, Infantino, Fiorilli, Vinciano. All. Sandro Siciliano.
Union ArzignanoChiampo: Maragna, Tripoldi, Vanzo, Sarzi (22' st Dal Bosco), Friggi, Broccardo, Baggio (13' st Benetti), Simonato, Trinchieri, Carlotto, Azzolini (33' st Galiotto). A disp.: Righetto, Raniero, Vallarsa. All. Paolo Beggio.
Arbitro: Miele di Nola
Note: Spettatori circa 300. Espulso al 15' st Grancitelli per doppia ammonizione. Ammoniti: Gallace, Didu, Di Renzo, Parisi, Simonato, Carlotto.