Ora o mai più: Salernitana, alla Dacia Arena serve vincere

02.03.2024 08:45 di Nicolas Lopez   vedi letture
Ora o mai più: Salernitana, alla Dacia Arena serve vincere

A meno di 24 ore dal fischio d'inizio al Dacia Arena, la Salernitana si prepara per un cruciale scontro salvezza contro l'Udinese, una partita che potrebbe delineare il destino della squadra nelle rimanenti giornate di campionato. La compagine friulana attraversa una fase di crisi sia in termini di risultati che di prestazioni, accentuata dalla mancanza del trequartista Pereyra, un elemento chiave nel gioco offensivo di Cioffi.

Tuttavia, non tutto è rose e fiori per Liverani, costretto a fare i conti con alcune assenze importanti in difesa. Boateng è fuori, così come Fazio a causa di un'indisposizione, mentre Pirola e Pierozzi devono ancora smaltire i rispettivi infortuni. Inoltre, nonostante la caratura di giocatori come Manolas e Boateng, l'inattività prolungata ha influito negativamente su entrambi, evidenziando la necessità di rinforzi in difesa durante il mercato di gennaio, un'area che non è stata adeguatamente corretta.

Nel tentativo di fronteggiare le assenze, Liverani potrebbe optare per una difesa a tre composta da Manolas, Pellegrino e Pasalidis, ma l'opzione a quattro con Bradaric e uno tra Sambia e Zanoli rimane una valida alternativa. La configurazione della difesa potrebbe influenzare anche il centrocampo, con Maggiore e Basic praticamente sicuri di una maglia, mentre Coulibaly è ancora in bilico, lontano dal rendimento apprezzato nella scorsa stagione.

Per quanto riguarda l'attacco, Waismann dovrebbe essere titolare con Candreva sulla trequarti. Rimane da capire chi affiancherà Candreva tra Dia, Kastanos e Simy, una decisione che Liverani dovrà prendere attentamente per massimizzare le chance di successo in questa sfida cruciale.