Napoli-Barcellona 1-1: un pareggio che lascia aperte le speranze

21.02.2024 23:04 di Michele Caffarelli   vedi letture
Napoli-Barcellona 1-1: un pareggio che lascia aperte le speranze

Un primo tempo equilibrato, con il Barcellona che ha fatto la partita e il Napoli che ha contenuto bene. Le occasioni migliori per i blaugrana, con Meret che si è superato su Yamal, Lewandowski e Gundogan. I partenopei hanno fatto vedere buone cose in fase di costruzione, ma sono mancati i tiri in porta.

Nella ripresa il Barcellona è passato in vantaggio con Lewandowski, sfruttando un errore difensivo del Napoli. Il gol ha assestato un colpo agli azzurri, che per alcuni minuti hanno fatto fatica a reagire.

L'ingresso di Lindstrom ha cambiato la partita. Il giocatore svedese ha dato nuova linfa al Napoli, che ha iniziato a creare occasioni pericolose. Al 75' è arrivato il pareggio di Osimhen, con un bel destro a giro su assist di Anguissa. Nel finale il Napoli ha cercato anche la vittoria, ma non ci sono riusciti. Il match è terminato 1-1, con tutto rimandato al ritorno al Camp Nou.

Il pareggio è un risultato che lascia aperte le speranze per il Napoli. Al ritorno al Camp Nou servirà un'impresa, ma gli azzurri hanno dimostrato di potersela giocare contro il Barcellona.

La squadra di Calzona ha fatto vedere buone cose, soprattutto in fase di contenimento. L'ingresso di Lindstrom ha dato nuova linfa al Napoli, che ha creato diverse occasioni da gol. Osimhen è stato il migliore in campo per gli azzurri, con un gol e un rigore procurato. Il nigeriano sarà fondamentale anche al ritorno. Il Barcellona è una squadra forte, ma il Napoli ha dimostrato di poterla mettere in difficoltà. Al Camp Nou servirà una prestazione di carattere e di grande qualità per conquistare la qualificazione ai quarti di finale.