Torneo delle Regioni – U15 e U17: La 3ª giornata dei Gironi ed Il programma dei Quarti di finale

25.03.2024 17:23 di Nicolas Lopez   vedi letture
Torneo delle Regioni – U15 e U17: La 3ª giornata dei Gironi ed Il programma dei Quarti di finale

La terza giornata dei Gironi dell’Under 15 ha sciolto tutte le riserve sulle qualificate ai Quarti di Finale. I verdetti sono arrivati all’ultimo istante nel tipico stile del Torneo delle Regioni della Lega Nazionale Dilettanti da sempre concentrato di emozioni e generatore naturale di colpi di scena.

La terza giornata dei Gironi dell’Under 15 ha sciolto tutte le riserve sulle qualificate ai Quarti di Finale. I verdetti sono arrivati all’ultimo istante nel tipico stile del Torneo delle Regioni da sempre concentrato di emozioni e generatore naturale di colpi di scena.

Girone A – Il Piemonte blinda il primo posto conquistando lo scontro diretto con la Toscana (gol di Balocco). Basilicata e Umbria si sono giocate la seconda piazza. I lucani hanno vinto grazie al gol di Pacella al 29’st ma non è bastato per entrare nel gruppo delle migliori seconde.

Girone B – Il Veneto ha rischiato tanto con il Bolzano ma alla fine è riuscito a strappare un 1-1 che l’ha issato in cima alla classifica. Caliari al 32’st ha firmato la rete del pari. Il Lazio in rimonta sull’Emilia Romagna è riuscito in un colpo solo a conquistare il successo e la qualificazione ai Quarti. Gli emiliani hanno chiuso la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa i laziali in 7’ dal 27’ al 34’ sono riusciti a ribaltare il destino della gara con Bagliesi e Lulaj.

Girone C – La Campania ha respinto l’assalto della Sicilia fermandola sullo 0-0. I primi passano ai Quarti, ai secondi non bastano cinque punti. Nella gara di consolazione le Marche hanno rifilato un netto 3-0 alla Sardegna grazie alla prestazione super di Raffaelli (doppietta).

Girone D – Lombardia e Friuli Venezia Giulia non sbagliano con Calabria e Puglia e vanno avanti a braccetto nel torneo. I lombardi passano come primi per lo scontro diretto vinto. La squadra di Carrieri mette subito al sicuro il risultato con tre reti nel primo tempo (Barcella, Monieri e Cattaneo). Quella di Pisano fatica di più e capitalizza il gol di Montina al 26’pt.

Girone E – L’Abruzzo può fregiarsi di essere l’unica squadra a chiudere la fase a gironi a punteggio pieno. La Liguria ha ceduto il passo già nel primo tempo sotto i colpi di Rebega (doppietta) e di Monga. Il ragazzo di Teramo è il bomber di categoria con quattro centri in tre incontri. Sorride anche il Trento che entra nel gruppo delle migliori seconde dopo aver rifilato un 4-0 limpido al Molise con quattro marcatori diversi.

U17: Veneto le vince tutte. Bene Toscana, Puglia, Liguria e Campania. Sorpresa Molise

Gli ultimi 90’ della fase a gironi dell’Under 17 hanno regalato emozioni a profusione. Tutte le Rappresentative, comprese quelle già matematicamente escluse dalla manifestazione non si sono risparmiate dando il massimo fino al fischio finale. Un marchio di fabbrica della Lega Nazionale Dilettanti, l’impegno prima di tutto.

Girone A – Alla Toscana bastavano due risultati su tre con il Piemonte Vda. L’1-1 finale accontenta entrambe le Rappresentative con i piemontesi ai Quarti nel gruppo delle migliori seconde. Florio ha segnato subito la rete che ha fatto sognare la squadra di Marangon. Bertelli ad inizio ripresa ha riportato i toscani sul trono del girone.

Girone B – Il Veneto è l’unica Rappresentativa ad aver concluso la prima fase a punteggio pieno. La squadra di Valter Bedin non si è risparmiata neanche nell’ultimo match con il Bolzano battuto per 3-0 grazie alla doppietta di Fant ed al centro di Ravagnan. L’Emilia Romagna in rimonta sul Lazio chiude in crescendo la competizione. Kulla e Delmiglio nella seconda metà della partita hanno ribaltato le sorti dell’incontro.

Girone C – La Campania si prende lo scettro del raggruppamento nell’ultima sfida del girone domando la Sicilia per 4-0 con una tripletta di Mattia Ciuccio. A rimetterci è la Sardegna che in un colpo solo subisce il primo ko del torneo e l’esclusione dalla competizione da parte delle Marche già fuori dal TDR. E’ il bello del calcio genuino della LND, si gioca fino alla fine senza calcoli. I gol di Kone e Gashi nel primo tempo hanno motivato i marchigiani.

Girone D – Girandola di emozioni e colpi di scena nella terza giornata. Dal turbinio emerge la Puglia che supera di misura il Friuli VG (gol di Grimaldi) e conquista il primo posto. Bene anche la Lombardia che può continuare il suo cammino al TDR dopo aver vinto lo scontro diretto con la Calabria per 3-0. Protagonista Buzzetti con una doppietta.

Girone E – La Liguria con uno scatto finale supera il traguardo per prima riuscendo ad avere la meglio su un ostico Abruzzo. I padroni di casa hanno chiuso il primo tempo in vantaggio. Giunchedi al 25’st ha riaperto il match, Fossati al 37’ l’ha chiuso definitivamente segnando un gol pesantissimo. Il Molise è la sorpresa della giornata. I ragazzi di Caruso sono riusciti ad avere la meglio sul Trento conquistando l’ultima piazza utile per la qualificazione ai Quarti. Antinucci ha fatto la differenza con una doppietta piazzata nel momento più importante della gara.

Ecco il calendario della seconda fase. Dal 27 Marzo scattano i quarti di finale.

QUARTI FINALE

Under 15
ore 11.00

Gara A: Abruzzo-Lombardia – Stadio “G.B, Ferrando” di Genova

Gara B: Veneto-Trento – “N. Gambino” di Arenzano (Ge)

Gara C: Campania-Friuli VG – “Sant’Eusebio” di Genova

Gara D: Piemonte VdA-Lazio – “Begato 9” di Genova

Under 17

ore 11.00

Gara A: Puglia-Piemonte VdA – “San Rocco” di Recco (Ge)

Gara B: Veneto-Molise – “Tre Campanili” di Bogliasco (Ge)

Gara C: Liguria-Lombardia – “25 Aprile” di Genova

Gara D: Toscana-Campania – “Ligorna” di Genova

Lo sviluppo segue un percorso preordinato, la vincente dell’accoppiamento A affronterà in semifinale la vincente del D, quella del B con quella del C.