Fermana, Cornacchini: «Con la Vis Pesaro è un derby per la squadra, l'ambiente ed anche per me...»

17.04.2021 23:45 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
Fermana, Cornacchini: «Con la Vis Pesaro è un derby per la squadra, l'ambiente ed anche per me...»

Sono ventidue i calciatori della Fermana convocati di mister Giovanni Cornacchini per il derby del Benelli contro la Vis Pesaro, penultimo impegno esterno della stagione in programma domani alle ore 20,30. Non ci saranno il capitano Marco Comotto che sta riprendendo confidenza con il campo ed è prossimo al rientro in gruppo, Elian Demirovic, Donato De Pascalis, Luca Cognigni cui si aggiungono altre due defezioni. Ciro Palmieri reduce da un duro colpo subito domenica scorsa che gli ha impedito di allenarsi regolarmente in settimana mentre a Redi Kasa è stato diagnosticata nella giornata di ieri una lesione muscolare che significa chiusura anticipata della stagione e il ritorno a Parma per essere curato nel migliore dei modi. Un grande in bocca al lupo da parte della Fermana. Queste le parole alla vigilia del tecnico gialloblù.

“Un derby? Si, lo è per la squadra e l’ambiente ma anche per me. Da fanese quale sono è un match che porta stimoli indubbiamente ogni volta che lo si affronta. Ma questo non deve incidere sulla preparazione e sull’avvicinamento alla gara. Non deve essere caricata oltremodo. Sappiamo benissimo che dobbiamo migliorare in determinati aspetti rispetto alle ultime gare ma la squadra sa bene il percorso che deve fare e io sono soddisfatto di loro, come lo ero anche dopo la gara con la Feralpi. Chiaro che certi errori vanno eliminati ma questi ragazzi stanno dando tantissimo e danno sempre il massimo senza risparmiarsi”

“Andiamo ad affrontare una Vis Pesaro che è li sotto di noi e che nell’ultimo periodo ha sempre dimostrato il proprio valore, ma è reduce da una sconfitta simile nel punteggio alla nostra. La voglia di rifarsi c’è indubbiamente in entrambi. Sappiamo quali sono i loro punti di forza e come possono colpire. Hanno un assetto ben definito e quadrato che gli ha permesso di trovare solidità e risultati importanti”.

Ecco i 22 convocati di mister Giovanni Cornacchini

Portieri: 1 Ginestra, 12 Colombo, 30 Massolo

Difensori: 2 Manzi, 3 Mordini, 14 Scrosta, 21 Sperotto, 24 Rossoni, 28 Mosti, 32 Bonetto

Centrocampisti: 4 Urbinati, 10 Iotti, 16 Fabris, 19 Grossi, 26 Bigica, 29 Grbac, 31 Graziano.

Attaccanti: 7 Cais, 11 Neglia, 17 Boateng, 18 Cremona, 23 D’Anna