Foligno, mister Monaco: «Da giorni pensiamo a come far male all'Arezzo»

17.10.2021 02:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Foligno, mister Monaco: «Da giorni pensiamo a come far male all'Arezzo»

“L’Arezzo è una squadra forte e andiamo là per fare la nostra partita, per cercare quando c’è la possibilità di controbattere e per avere un risultato positivo”. A dirlo il mister biancazzurro Francesco Monaco, durante la conferenza pre partita, che si è tenuta sabato 16 ottobre nella sala Ermanno Benedetti dello stadio “Enzo Blasone”. La sfida è tra il Foligno e la capolista del Girone E, l’Arezzo, sul terreno di gioco dello stadio comunale “Città di Arezzo”. Fischio di inizio alle ore 15 di domenica 17 ottobre.

“Da martedì pomeriggio – ha spiegato ancora Monaco –, dopo la disamina della partita di domenica scorsa, abbiamo pensato a fare quello che si deve fare per mettere in difficoltà una squadra forte come l’Arezzo”. Il Foligno l’Arezzo l’ha già incontrato durante la gara preliminare di Coppa Italia, eliminandolo. “Non dobbiamo fossilizzarci su un modulo – ha ribadito ancora l’allenatore dei falchetti –, non ho mai visto un modulo vincente, ma dobbiamo cercare le motivazioni dentro di noi e dobbiamo scendere in campo concentrati, determinati e fare meno errori possibili”.

Sul nuovo e recente acquisto, il camerunese Alex Martial Bengala Gomsi, ha detto: “È un giocatore di cui avevamo bisogno con determinate caratteristiche, il ragazzo, che già conosceva l’ambiente di Foligno, si è presentato con tanto entusiasmo e voglia”. Infortunati Lamin N’Diaye Massouba  e Antonio Vespa. Diciannove i biancazzurri convocati per questo match: Lorenzo Belli, Alex Martial Bengala Gomsi, Marco Bevilacqua, Mattia Bisceglia, Leonardo Bocci, Nicolò Canalicchio, Angelo Chiavazzo, Mario Dell’Orso, Federico Fuso, Diogo Gil De Oliveira, Filippo Lambertini, Massimiliano Maraolo, Lorenzo Mercuri, Gioele Mincione, Alessandro Oliva, Maurizio Peluso, Tommaso Settimi, Christian Tassi e Giorgio Valentini.

Ad arbitrare il match sarà Stefano Raineri di Como, con gli assistenti Mattia Morotti di Bergamo e Ionut Eusebiu Nechita di Lecco.