Lucchese, mister Gorgone: «Questo successo lo dedico ai ragazzi, reduci da un momento non semplice»

07.12.2023 10:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Lucchese, mister Gorgone: «Questo successo lo dedico ai ragazzi, reduci da un momento non semplice»

Vittoria fondamentale della Lucchese che in casa batte 1-0 la Juventus B. Un successo che mancava da ormai quasi un mese. Nel post partita mister Giorgio Gorgone ha commentato la gara: "Abbiamo vinto contro una squadra organizzata e che gioca bene. Questo successo lo dedico ai ragazzi, reduci da un momento non molto semplice. Dopo la sconfitta di due sabati fa contro la Vis Pesaro, i tifosi ci hanno stimolato. Io penso che per crescere sia necessario accettare le critiche. Numeri alla mano siamo tra le squadre che calciano di più in porta, non scordiamolo. Per le occasioni che creiamo ogni partita ci meriteremmo di avere qualche punto in più in classifica".

L'allenatore dei rossoneri è ritornato anche sulla partita di sabato scorso: "Contro l'Arezzo è stata una gara equilibrata però nel finale non meritavamo di subire il goal del pareggio. Quella di Benassai è stata un'espulsione che ancora oggi fatico a capire". 

Gorgone ha voluto elogiare anche la prestazione di due giocatori che oggi hanno fatto la differenza: "Tiritiello è tornato ad allenarsi in gruppo domenica. Nelle successive sedute ha avuto ottime sensazioni e oggi ha dato la sua disponibilità a scendere in campo dal 1'. É un difensore importante per noi. Rizzo Pinna invece è un giocatore che ha delle potenzialità tali da poter aspirare ad una categoria superiore". 

Domenica la Lucchese scenderà in campo nuovamente in campo contro la Fermana: "La vittoria di oggi può rappresentare la svolta da un punto di vista psicologico. Siamo a tre punti dal settimo posto ma dobbiamo continuare così. Tra quattro giorni affronteremo la Fermana, una squadra che la scorsa settimana ha pareggiato contro la Torres. Tutte le partite sono difficili".