Paganese-Monopoli, le dichiarazioni dei due tecnici sul mercato

01.09.2019 11:15 di Stefano Sica   Vedi letture
Paganese-Monopoli, le dichiarazioni dei due tecnici sul mercato

Al termine del match vinto dalla Paganese al Torre contro il Monopoli (2-0, doppietta di Schiavino nel primo tempo), i due tecnici, Alessandro Erra e Giorgio Roselli, si sono soffermati sui movimenti di mercato dei rispettivi club. Così Erra, trainer azzurrostellato: "L’idea è quella di prendere un attaccante che ci dia qualità, non è necessaria la fisicità. Deve saper giocare al calcio. In mezzo al campo vogliamo un jolly che sappia giocare anche sugli esterni oltre che da mezz’ala, infine arriverà un centrale di difesa con buona esperienza. Io comunque sono molto contento dei giocatori che la società mi ha messo a disposizione, anche perché abbiamo puntato molto sugli uomini”. In questo senso, tutte le indicazioni portano nella direzione di Mirco Spighi, 29 anni appena compiuti, lo scorso anno al Teramo. Si fa poi il nome del difensore centrale Aniello Panariello, 30 anni, un ex che la recente annata ha vestito la maglia del Trento in D. Infine, per l'attacco, sarebbe vicina la firma di Caetano Prosperi Calil, ex Catania e Salernitana in arrivo dai maltesi dell’Hamrun Spartans. Tre operazioni base che comunque non precludono movimenti minori. Si vedrà.

Laconico, invece, Roselli: "Al mercato ci pensano la società e il direttore sportivo. Io devo allenare i calciatori che ho. Uno dei migliori qui è stato Antonacci, un 2001. Io voglio allenare giocatori che desiderano aumentare il loro livello. Elementi così servono a se stessi e alla squadra. La società farà le sue valutazioni".