Virtus Francavilla, mister Occhiuzzi: «Qui sono messo nelle condizioni di poter andare un po' oltre»

28.11.2023 12:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Virtus Francavilla, mister Occhiuzzi: «Qui sono messo nelle condizioni di poter andare un po' oltre»

Mister Occhiuzzi esprime la sua soddisfazione per la vittoria contro il Brindisi, al suo esordio sulla panchina della Virtus Francavilla. "A me interessa far capire che daparte mia c'è fiducia. Se hai delle idee  - afferma il tecnico . puoi metterle dentro. Quando soffri devi soffrire sempre fuori dall'area. Più ti vengo a prendere, meno ti fai male dietro. Su questo bisogna lavorare. Questa vittoria va condivisa con questo ambiente. Ho il materiale per fare bene. Ho fatto io una scelta, oltre a essere scelto. Qui sono messo nelle condizioni di poter andare un po' oltre. Era importante mettere ordine a livello difensivo. Comunque ho trovato una squadra allenata bene. Ho trovato giàò la strada spianata. Ho cercato di mettere tutti allo stesso livello. Un campionato lo devi affrontare con 22-23 giocatori. Tutti quando sono chiamati in causa devono sapere ciò che vogliamo".

Sulla pressione del Brindisi nel secondo tempo. "Nelle difficoltà bisogna sapersi difendere. Ad eccezione di due occasioni subite ci siamo difesi sempre al limite dell'area. Siamo stati bravi a ripartire. Bisogna dare coraggio a questi ragazzi. Se si vuole giocare con tre attaccanti, questi devono sacrificarsi". 

Giuseppe Giovinco parla dell'importanza dei tre punti conquistati dala Virtus. "Dopo tanto tempo serviva a noi, alla società e al pubblico una vittoria per poter continuare questo percorso. Non è stato facile questo periodo. Il frutto del lavoro di questi mesi si è visto anche oggi. Il mister ci ha dato una mano. Noi abbiamo dato una mano al mister. Non abbiamo fatto ancora nulla. Dobbiamo lavorare su noi stessi per migliorare il percorso. Di sicuro il derby dà una grossa spinta".

Sulla partita: "Il derby come tutti i derby non è stato bellissimo: è fatto di episodi e noi siamo siamo stati bravi a sfruttarli".

Sullo scarso impiego nelle ultime partite: "Non è bello, io sono qui a ritagliarmi un posto importante, perché penso di poter essere di aiuto alla squadra.