Avezzano, Dos Santos stagione da incorniciare: 29 centri per la D

14.05.2022 08:15 di Nicolas Lopez   vedi letture
Avezzano, Dos Santos stagione da incorniciare: 29 centri per la D

Mateus Ribeiro Dos Santos, nato a Salvador de Bahia, in Brasile, l’8 Luglio 1990, è una vera prima punta, che non ha certo bisogno di presentazioni. Dopo aver indossato la maglia del Cruzeiro, con la quale esordisce nella massima serie brasiliana, la prima esperienza in Italia, giovanissimo, coincide con la stagione 2009/2010, in serie C1, con 3 presenze in campionato, con la maglia della Valle del Giovenco.

Il valore di Dos Santos esce fuori subito quando, da assoluto protagonista, in Eccellenza, con Sulmona e Civitella Roveto, con 48 presenze mette a segno 40 reti in due stagioni, intervallate dalla stagione vinta in promozione, con il Civitella Roveto, con 30 presenze e 31 reti, sempre in campionato.

Nel corso della sua carriera, il possente attaccante dell’Avezzano ha indossato anche le maglie di altre realtà abruzzesi, come Giulianova, Chieti, Francavilla, Vastese e Notaresco, con una parentesi, sempre in serie D, ma fuori regione, con il Matera e la Triestina.

Una stagione e mezza l’ha vissuta nella massima serie del campionato maltese, con Mosta e Sliema Wanderers, con 22 presenze e 14 reti in campionato. 214 le presenze, 103 le reti, in campionato, nelle sette stagioni in serie D, con un high personale di 21 marcature in una sola stagione, ad Avezzano (stagione 2017/2018) superando il suo precedente record di 19 reti nell’annata con il Chieti (stagione 2015/2016).

L’obiettivo di Dos Santos è stato sempre quello di mettere in pratica quello in cui riesce meglio, ovvero segnare tanti gol. Non a caso, in questa stagione, il bomber brasiliano ha trascinato l’Avezzano verso la promozione in serie D, realizzando ben 29 reti.