La Luparense cede in casa contro un Mestre apparso superiore

16.01.2021 17:35 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
La Luparense cede in casa contro un Mestre apparso superiore

Brutta sconfitta… niente da dire, perchè quando si perde bisogna analizzare, capire e soprattutto ripartire alla svelta! La Luparense ha già dimostrato di saperlo fare e di poterlo fare, magari già dal prossimo match infrasettimanale di mercoledì contro l’Union San Giorgio Sedico.

Il Mestre comincia con grande veemenza, botta dal limite di Lancini e palla vicino al palo. Predominio del gioco per gli ospiti, i Lupi vengono fuori pian piano, prima con un tiro di Santi, poi con la sventola di Venitucci messa in angolo da Secco.

È lo stesso Venitucci che sblocca il punteggio con una sassata dal limite che si insacca imparabilmente al 13′ del primo tempo. La reazione mestrina non si fa attendere, con Fasolo che svetta più in alto di tutti e supera Bacchin dopo un gran cross di De Leo. I rossoblù reagiscono con la bella giocata di Fracaro, ma si va negli spogliatoi sull’1-1.

Zanini prova a cambiare qualcosa inserendo forze fresche e arriva il raddoppio: al 15’ Bacchin stende in area Corteggiano, rigore e doppietta di Fasolo. I padroni di casa si vedono al 36’ con un gran cross teso di G. Zanella e il tocco sporco di Venitucci, poi però Frison di testa su corner chiude la gara.

LUPARENSE 1 – MESTRE 3
LUPARENSE (4-3-1-2): Bacchin; Al. Munaretto, Beccaro, Severgnini, Forte (1’ st G. Zanella); Cenetti (13’ st Goglino), Chajari (32’ st Baccolo), Fracaro (21’ st Borges Leite); Venitucci; De Angelis (13’ st Menato), Santi. All: Zanini
MESTRE (3-5-2): Secco; Varotto, Frison, Brentan; Granati (23’ st Brigati), Corteggiano (35’ st Chin), De Leo (23’ st Brevi), Casarotto, Lancini; Fasolo, Telesi (23’ st Fabiano). All: Zecchin
Arbitro: Mori di La Spezia
Reti: 13’ pt Venitucci, 21’ pt e 15’ st (rig) Fasolo, 38’ st Frison