Nel posticipo la Lavagnese espugna il campo della Sanremese

25.10.2021 22:51 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Nel posticipo la Lavagnese espugna il campo della Sanremese

Nel posticipo dell’ottava giornata la Sanremese riceve la Lavagnese al Comunale: biancoazzurri a caccia della quarta vittoria consecutiva per agganciare il terzo posto in classifica. Mister Andreoletti deve rinunciare agli infortunati Bohli, Ferro, Gemignani e Pellicanò; il tecnico conferma Giacchino in cabina di regia ma fa rifiatare Vita e rilancia dal primo minuto Ferrari al centro dell’attacco.

Il primo tiro al 5’ è di Lombardi, palla alta. Un minuto dopo Anastasia mette il turbo sulla destra, cross nell’area piccola, il tiro di Ferrari viene rimpallato in angolo; dalla bandierina cross di Acquistapace, Ferrari di testa non trova la porta.

Al 9’ Lavagnese pericolosa con un diagonale di punta di Croci, palla fuori a fil di palo.

Al 14’ lancio di Bregliano, Gagliardi va via sulla sinistra, entra in area ma il suo tiro si infrange sulla parte alta del montante.

Al 16’ cross di Dotto, testa di Croci, para Malaguti.

Al 21’ tiro da lontano di Valagussa, Calzetta respinge; l’azione prosegue, cross di Anastasia dalla destra, testa di Ferrari, palla fuori.

Al 28’ si fa vedere di nuovo Gagliardi con una bella conclusione dalla media distanza, palla alta di poco.

Al 33’ ancora Sanremese pericolosa: cross dalla destra, la palla attraversa tutta l’area piccola, Larotonda di testa per poco non gonfia la rete. Il portiere degli ospiti Calzetta si salva ancora una volta.

Il risultato si sblocca al 40’: angolo di Dotto, tiro di Lombardi dal limite, tocco di mano di Nouri, l’arbitro Moretti di Como indica il dischetto. Dagli undici metri lo stesso Lombardi batte Malaguti. Lavagnese in vantaggio!

La risposta della Sanremese è immediata: ci pensa Ferrari tra il 41’ e il 43’ ad impensierire per due volte di testa Calzetta, palla alta in entrambe le circostanze.

Dopo un minuto di recupero si va negli spogliatoi con i bianconeri avanti 1-0.

Nella ripresa, dopo quattro minuti, Andreoletti si gioca il tutto per tutto: dentro Scalzi per Giacchino, Sanremese a trazione anteriore. Un minuto dopo sponda di Ferrari, tiro di Gagliardi, palla deviata in angolo. Dalla bandierina cross di Scalzi, Mikhaylovskiy sottomisura di testa non trova il bersaglio per questione di centimetri.

Al 52’ Olivieri di tacco prolunga al limite per Croci, il tiro dell’attaccante trova la pronta risposta di Malaguti che si tuffa e respinge.

Al 56’ Acquistapace per Ferrari, il tiro dell’attaccante viene respinto col corpo da Calzetta.

Al 59’ secondo cambio per i matuziani: Vita rileva Ferrari.

Al 69’ punizione dal limite di Lombardi, para Malaguti. Sugli sviluppi dell’azione, dall’altra parte, Anastasia conclude sul fondo.

Andreoletti opta per altri due cambi tra il 70’ e il 72’: dentro Aita per Nouri e Orefice per Bregliano.

All’81’ punizione di Scalzi, conclusione di Orefice, Calzetta salva ancora e mette in angolo.

Un minuto dopo azione da sinistra di Amendola, Malaguti si oppone e manda in corner. Dopo qualche istante Andreoletti viene espulso per doppia ammonizione dalla panchina.

All’84’ Sanremese ancora vicina al pareggio con Scalzi, palla a lato di pochissimo.

All’88’ ultimo cambio per i matuziani: dentro Maglione, esce Acquistapace.

Al 92’ angolo di Scalzi, testa di Mikhaylovskiy, palla a lato.

Al 98′ tiro di Scalzi in area, tocco di Righetti, blocca Calzetta.

Dopo otto minuti di recupero, nonostante il forcing della Sanremese, la gara si chiude con la vittoria della Lavagnese che porta i tre punti a casa grazie al rigore realizzato da Lombardi.

I biancoazzurri domenica prossima faranno visita alla capolista Chieri.

Fabrizio Prisco

IL TABELLINO

SANREMESE: Malaguti, Acquistapace (88’ Maglione), Bregliano (72’ Orefice), Mikhaylovskiy, Giacchino (49’ Scalzi), Anastasia, Ferrari (59’ Vita), Gagliardi, Valagussa, Nouri (70’ Aita), Larotonda. A disposizione: Piazzolla, Fabbri, Urgnani, Gatelli. Allenatore Matteo Andreoletti

LAVAGNESE: Calzetta, Sommovigo, Casagrande, Amendola, Romagnoli, Tissone, Righetti, Dotto (89’ Dotto), Croci (83’ Bacigalupo), Lombardi (75’ Rovido), Olivieri (83’ D’Arcangelo). A disposizione: Guerrino, Scorza, Bertoletti, Canovi, Vatteroni. Allenatore Gianluca Fasano

ARBITRO: Stefano Moretti di Como

ASSISTENTI: Cristiano Annoni di Como e Federico Mezzalira di Varese

RETE: 40’ Lombardi (rigore)

NOTE: serata tipicamente autunnale, terreno in buone condizioni. Spettatori 400 circa. Ammoniti Romagnoli, Tissone, Gagliardi, Calzetta, Andreoletti, D’Arcangelo. Espulso per doppia ammonizione all’82’ Andreoletti. Angoli 8-6 per la Sanremese. Recupero 1’ pt, 8’ st.