UFFICIALE: Belluno, arrivano altre due conferme

12.06.2019 13:30 di Fabio Tranquilli   Vedi letture
UFFICIALE: Belluno, arrivano altre due conferme

Il Belluno ha trovato l’accordo per il rinnovo con il terzino sinistro Stefano Mosca e con il centrale difensivo Sebastiano Sommacal come annunciato dal sito del club.

Salgono così a cinque i giocatori che hanno deciso di continuare a vestire la maglia gialloblù: Simone Corbanese, Simone Bertagno, Yari Masoch e ora Stefano Mosca e Sebastiano Sommacal.

“Siamo soddisfatti per essere riusciti a confermare fino a questo momento gran parte del nostro gruppo storico - ha dichiarato il presidente Alberto Lazzari - Mosca e Sommacal sono due giocatori per noi fondamentali e sono stati tra i migliori nella tormentata stagione appena conclusa. Ripartire dal nostro zoccolo duro era fondamentale, ora sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare per allestire una rosa competitiva e di spessore“.

"Quella che inizierà a luglio sarà la mia undicesimaa stagione consecutiva in maglia gialloblù - ha dichiarato Stefano Mosca - il Belluno  è diventata nel corso degli anni una famiglia per me e sono felice di poter disputare un altro anno qui. Da parte di tutto il gruppo e naturalmente anche da parte mia c’è voglia di rivalsa dopo questa stagione. Erano tanti anni che il Belluno non era costretto a disputare i playout per mantenere la categoria e quindi l’obiettivo è sicuramente quello di disputare una stagione migliore e più in linea con i risultati degli anni precedenti”.

"Ho accettato subito con entusiasmo la proposta di rinnovo da parte della società - ha dichiarato Sebastiano Sommacal - Siamo tutti consapevoli del fatto che quest’anno dobbiamo ripartire con entusiasmo e lasciarci alle spalle la sofferta stagione appena conclusa. Tutti noi dobbiamo rimetterci in gioco ma abbiamo tutte le carte in regola per tornare a disputare un campionato di spessore. La società è riuscita a trattenere per il momento gran parte del gruppo storico e quindi ripartiamo da una struttura di squadra consolidata e affiatata".