Caronnese vincente sul Verbano: la decide Zoppi sul gong

Eccellenza Lombardia
02.12.2023 19:15 di Nicolas Lopez   vedi letture
Caronnese vincente sul Verbano: la decide Zoppi sul gong

Dopo il pirotecnico 4-4 sul campo della Castanese, la Caronnese torna tra le mura amiche per sfidare il Verbano Calcio. Mister Gatti deve fare a meno del neo acquisto Sanogo per un fastidio muscolare, davanti spazio al trio Corno, Fabbrucci, Kovalonoks. Solo panchina per Mathieu che aveva giocato le ultime sfide da titolare. Pomeriggio di sole a Caronno Perusella, ma con un vento inteso che disturba i giocatori. Calcio d'inizio alle 14.30, dirige l'arbitro Riccardo Mainini di Busto Arsizio.

Avvio fulminante del Verbano che dopo poco più di un minuto di gioco ha un'ottima occasione con Lanza che calcia di sinistro, Quintiero pronto a respingere. Risponde al 6′ Federico Corno che, dopo una grande giocata, illude un avversario in area e calcia di sinistro: solo esterno della rete. Al 13′ si fa rivedere avanti il Verbano con una conclusione da fuori di Vicini, alta sopra la traversa di Quintiero. Al 16′ Mister Gatti si deve giocare già il primo cambio: fuori Fabbrucci per un problema fisico, dentro Leonardo Zoppi. Altra occasione per la Caronnese, sempre con Corno: sinistro dal limite parato da Ragone. Primo tempo molto equilibrato, con le squadre che non riescono a trovare spazi e a creare occasioni pericolose. Caronnese che mantiene il possesso palla, senza però essere incisiva. Al 35′ Caronnese vicina al vantaggio: angolo di Zibert su cui arriva Diatta che di testa non riesce a impattare con decisione e pallone allontanato dalla linea di porta dalla difesa del Verbano. Grande occasione per la Caronnese al 37′: iniziativa di capitan Corno che arriva dopo un paio di dribbling al limite dell'area e di sinistro manda fuori di poco. Occasione anche per Zibert in chiusura di primo tempo: fraseggio tra Corno e Zibert con l'austriaco che conclude debole tra le braccia del portiere. Caronnese che preme e nell'ultimo minuto della prima frazione va vicina al gol con Napoli che di destro mette fuori di poco. Squadre al riposo dopo 1 minuto di recupero.

Rientrano gli stessi 22 del primo tempo e il vento sale di intensità. Grande occasione per la Caronnese al 50′: punizione conquistata con una bella discesa di Ngounga Opat, batte Corno di sinistro per la testa di Zibert che gira verso la porta, pronto a respingere Ragone. Caronnese viva in avvio di ripresa: azione da sinistra con Napoli che pesca sul secondo palo Diatta che incrocia di testa, pallone che attraversa tutto lo specchio e finisce fuori. Al 56′ Kovalonoks calcia per la prima volta verso la porta avversaria: para Ragone, ma l'azione viene interrotta per fuorigioco iniziale di Zibert. Verbano pericoloso al 57′: pallone da sinistra a cercare Pedrazzini che taglia bene sul secondo palo, ma non trova il pallone per questione di centimetri. Gatti prova a cambiare qualcosa inserendo a metà secondo tempo Bossi per Ngounga Opat e Mathieu per Diatta. Al 69′ punizione interessante per la Caronnese: Corno da posizione centrale prova il colpo da biliardo, palla fuori di pochissimo alla destra di Ragone. I cambi abbassano il ritmo del match e spengono le occasioni da rete: le squadre sembrano accontentarsi entrambe di un pareggio. Ma a due minuti dalla fine ecco che cambia il risultato: bella discesa sulla destra di Bossi che pesca al centro Zoppi che fulmina il portiere avversario e porta in vantaggio la Caronnese 1-0. Dopo 4 minuti di recupero fischia la fine l'arbitro Mainini. Caronnese che torna al successo grazie alla rete di Zoppi sul finire del match. Vittoria sofferta ma meritata per i padroni di casa che salgono a quota 27 punti in classifica.

il tabellino

Caronnese - Verbano 1-0

Caronnese: Quintiero; Ngouga Opat (66′ Bossi), Galletti, Puka, Napoli; Diatta (69′ Mathieu), Morlandi, Zibert; Corno, Fabbrucci (16′ Zoppi), Kovalonoks (77′ Lorusso). A disposizione: De Bono, Matera, Rigo, Cerreto, Brugnone. Allenatore: Roberto Gatti

Verbano: Ragone; Pedrazzini, Sberna, Vicini, Di Bartolo; Cuochi, Di Mango, Federico (90′ Bamba), Lanza (74′ Tramutoli); Di Marco, Hamidi (77′ Ferrari). A disposizione: Gargarella, Ponti, Pisani, Trozzo, Vaccari. Allenatore: Gabriele Bortolato

Arbitro: Riccardo Mainini di Busto Arsizio
Assistenti: Marco Cogrossi di Cremona e Andrea Caccia di Bergamo

Rete: 88′ Zoppi

Ammoniti: 60′ Puka (C), 68′ Cuoghi (V), 81′ Mathieu (C)

Recupero: 1′ pt, 4′ st