Alessandria, il ds Artico: «Cambio tecnico doloroso, ma necessario. Se mi accorgessi che qualcuno è appagato...»

22.01.2021 17:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: grigionline
Alessandria, il ds Artico: «Cambio tecnico doloroso, ma necessario. Se mi accorgessi che qualcuno è appagato...»

Il diesse dei grigi Fabio Artico è intervenuto, insieme al presidente Luca Di Masi, nella videoconferenza di presentazione di Moreno Longo, neo-allenatore dell’Alessandria. Queste le parole del direttore.

“Ringrazio mister Gregucci ed il suo staff, Martini e Bortolan. Come ha detto il presidente Di Masi è stato un cambio anche doloroso ma, visti i risultati e quello che stava succedendo, necessario ed ora siamo qui con Moreno Longo. Sono contento e ringrazio il presidente per avermi appoggiato nella scelta dell’allenatore. Siamo nelle sue mani, adesso dovremo recuperare energie mentali, fiducia. Dobbiamo guardare alle prossime partite con grande energia e forza, vogliamo credere in questa rincorsa che comincia da oggi. Da adesso in avanti ripartirà il percorso verso obiettivi importanti con grande determinazione da parte di tutti”.

Rispondendo alle domande Artico ha poi parlato dei giocatori che compongono la rosa dell’Alessandria. “Se mi accorgessi che qualcuno è appagato solo per il fatto di essere qui lo manderei via dopo due giorni. Non posso pensare che ci siano giocatori che sono venuti ad Alessandria solo pensando allo stipendio a fine mese e alla solidità della società. Do per scontato che i giocatori abbiano stimoli diversi da questi. Da questi situazioni se ne esce con il la voro, l’umiltà e con l’applicazione, non conosco altre vie. Il periodo che viviamo è particolare e forse manca un po’ l’ambiente Alessandria, nel bene e nel male. Questo è un ambiente che ti fa sentire importante, ma ti mette anche in discussione anche quando le cose non vanno bene. Anche questo potrebbe essere un ulteriore stimolo. Ma, ripeto, non penso che i giocatori arrivati qui finora si sentano appagati, sono ragazzi motivati. sicuramente abbiamo vissuto un momento di difficoltà, ma sono certo che ci sarà una reazione d’orgoglio ed usciranno le qualità di tutti”.