Fano, mister Fontana: "Vincere avrebbe un significato diverso"

02.11.2019 13:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fano, mister Fontana: "Vincere avrebbe un significato diverso"

L’ora x sta per scattare. Due sono i giorni che separano i ragazzi di mister Fontana dal match che rappresenta un vero e proprio scontro diretto con l’Arzignano Valchiampo, neopromossa del girone B.

Una gara da non prendere sottogamba, come ammonisce mister Fontana: “E’ una squadra che tende a giocare la partita per gli interpreti a disposizione e la filosofia dell’allenatore. La posizione di classifica non deve ingannare i valori di questa squadra che sa stare in campo, sa giocare ed ha una pluralità di soluzioni. Ciò non toglie che noi stiamo cercando di lavorare e portare avanti il nostro programma di fatiche volto a colmare le lacune che sono emerse in questo scorcio di campionato. Inoltre la conoscenza inter nos, con il vissuto che stiamo mettendo, dovrebbe aiutarci ad essere molto fluidi soprattutto nell’ultima fase di gioco dove arriviamo, anche con discreta facilità, negli ultimi 20 metri. Però poi da lì in avanti riusciamo ad incidere poco e il dato che emerge è proprio questo. Stiamo lavorando nella speranza che tutto possa risolversi da un momento all’altro perchè basta un po’ di umore positivo, una realizzazione, un’azione fatta con i criteri giusti; per cui confido molto nel lavoro che stiamo facendo e penso che da un momento all’altro verrà fuori”.

Quanto sarebbe importante sfatare il tabù Mancini e conquistare i tre punti? “Molto perchè, a mio avviso, abbiamo raccolto meno in termini di proposta di gioco per come la squadra riesce a stare in campo e ad esprimersi. Quello che manca è la lettura di alcuni momenti che abbiamo pagato a caro prezzo e dobbiamo cercare di limarlo perchè, come ho detto ai ragazzi, va bene essere giovani ma bisogna capire che siamo nel mondo dei grandi e qualche sbavatura in meno bisogna compierla. Sono punti importanti come quelli di lunedì dove meritavamo di uscire con un risultato diverso da Trieste, come lo erano le altre partite dove abbiamo ottenuto meno. Sono punti che alla fine pesano per chiunque. E’ ovvio che vincere questa partita in casa avrebbe un significato maggiore perchè in questo momento siamo nella parte bassa della classifica insieme all’Arzignano e ad altre squadre e vorrebbe dire battere uno scontro diretto importante”.