Campobasso, il presidente Gesuè: "Danni notevoli, riscriviamo le regole"

25.03.2020 13:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Campobasso, il presidente Gesuè: "Danni notevoli, riscriviamo le regole"

Il presidente del Campobasso, Mario Gesuè, ha commentato questo periodo che sta vivendo il calcio legato all'emergenza Covid-19: "I danni economici sono già rilevanti, stiamo entrando in una crisi senza precedenti. Difficile pensare di poter sostenere le aziende lasciandole chiuse per mesi; le borse mondiali perdono miliardi ogni giorno. Si tratta di una crisi trasversale che colpisce tutte le aziende e ogni singolo mercato".

Sul futuro della stagione: "Non si può prevederlo, credo che questa situazione durerà ancora a lungo, non vedremo la luce prima dell'estate. Una volta finita la crisi, prima di pensare al calcio, si dovrà fare la conta dei danni. Il calcio resterà ferito in maniera grave ed è giunto il momento di rivedere tutta la gestione del calcio nazionale: gli introiti vanno condivisi meglio. Le crisi portano sempre nuove opportunità, dobbiamo essere bravi a uscirne più forti di prima".