Dolomiti Bellunesi, Brando: «Triestina forte ma i due gol incassati...»

11.08.2022 09:00 di Francesco Vigliotti   vedi letture
Dolomiti Bellunesi, Brando: «Triestina forte ma i due gol incassati...»

La Dolomiti Bellunesi lievita come il pane in forno: a livello di gioco, di sicurezza, di convinzione. Un segnale confortante era già arrivato col Pordenone (all’ora di gioco il punteggio era sul 2-2). E un’ulteriore conferma emerge forte e chiara da uno scenario maestoso come lo stadio “Nereo Rocco” di Trieste, dove è andato in scena l’allenamento congiunto con i padroni di casa della Triestina. Vittoriosi sì, ma non senza fatica. I dolomitici, infatti, hanno tenuto bene il campo e concesso poco: un gol per tempo e qualche occasione qui e lì. Insomma, il bilancio è ampiamente in attivo.

«La Triestina è una squadra forte - analizza mister Lucio Brando - ben organizzata e ben allenata. Siamo stati bravi a livello dinamico. In quattro uscite uscite abbiamo affrontato quattro avversari con moduli diversi. E mi fa piacere, perché ampliamo un bagaglio che ci sarà utile per il futuro».

Brando individua pure una stonatura: «Abbiamo messo in difficoltà la Triestina e rischiato poco, ma mi disturba il modo in cui abbiamo incassato i due gol. Queste sono squadre che ti castigano se lasci anche solo mezzo metro».