Pro Sesto, il diesse Colombo è una furia. Che bordate al Seregno!

20.11.2019 17:39 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Pro Sesto, il diesse Colombo è una furia. Che bordate al Seregno!

Il direttore sportivo della Pro Sesto, Jacopo Colombo, si è così espresso dopo il pareggio della sua squadra contro il Levico Terme: "C'è rabbia e delusione, potevamo mettere il Seregno a meno 7. C'è rabbia per l'arbitraggio: oggi c'è stata una direzione scandalosa, poche volte ho visto una cosa del genere. Non ho capito quale fuorigioco ha visto in occasione del gol annullato, e ci ha negato anche due rigori. Accettiamo il risultato del campo, siamo ancora in testa, stiamo facendo il nostro. Noi rispettiamo tutte le società. Anche Legnano e Caronnese possono vincere il campionato, seppur si nascondono dietro il discorso del budget. Il campionato è equilibrato, non ci siamo noi ed il Seregno a giocarcelo. Mercato? La nostra società è criticata spesso anche da parte di una parte del tifo, ci da fastidio perché investiamo sempre e siamo attenti. Se dovesse arrivare l'occasione prenderemo un attaccante, facendo un ulteriore sforzo come fatto con Segato. Non ci nascondiamo: il nostro obiettivo è vincere, non ci preoccupiamo di nessuno. A Seregno vogliono i nostri calciatori? Se cercano è perché hanno sbagliato qualcosa. Ma poi, lo ripeto: non sono un fulmine di guerra, ma neanche un coglione, non mi farò scappare il capitano della Pro Sesto".