Il Castelfidardo con le polveri bagnate col Montefano

Eccellenza Marche
16.01.2023 01:15 di Davide Guardabascio   vedi letture
Il Castelfidardo con le polveri bagnate col Montefano

Finisce a reti bianche tra Castelfidardo e Montefano. Al termine di una sfida maschia e combattuta, le due compagini si dividono la posta in palio. Il Castelfidardo, con diverse assenze, ha retto l'urto contro la seconda forza del torneo, che si e' confermata una compagine solida. Un punto che smuove la classifica dei fisarmonicisti per continuare la corsa salvezza.

Il Castelfidardo si presenta all'appuntamento senza gli squalificati Crescenzi, Braconi, Bandanera e De Min ancora ai box, mentre i viola non hanno Sindic e Alla. Avvio con le due compagini che battagliano a viso aperto: entrambe le formazioni ci provano con un paio di conclusioni dalla distanza, prima di Stampella poi di Fermani, senza riuscire a creare troppi patemi d'animo ai portieri. La sfida si mantiene equilibrata e combattuta a centrocampo: al 36' Kurti mette dentro una palla insidiosa smanacciata da Rocchi, mentre gli ospiti tentano un paio di sortite offensive innocue.

Avvio di ripresa sulla falsariga del primo tempo con il Montefano che si rende pericoloso al 52' con la botta da lontano di Guzzini disinnescata da un David reattivo in corner. Ci riprovano sempre dalla distanza gli ospiti con Camilloni al 58' con la sfera che sibila a fil di palo. La compagine di mister Mariani sembra piu' intraprendente e si rifa' viva al 70' con un diagonale di Guzzini ben bloccato a terra da David. Il Castelfidardo tenta una sortita offensiva al 73' con Cognigni che recupera un buon pallone e tenta la botta volante dalla sinistra che esce d'un soffio. I fidardensi si accendono e due minuti dopo ci riprovano con un'azione dalla destra conclusa con il tap-in sotto misura di Guella che finisce alta. Finale in equilibrio con gli ospiti che al 90' da corner si fanno vedere con Latini che non riesce a dare potenza al suo tap-in ravvicinato. Ultimo squillo per i biancoverdi, con la punizione dalla destra deviata di testa da Ruiz sopra la traversa.

“Un pareggio meritato contro la seconda in classifica - commenta mister Giuliodori - che ha confermato il suo valore. I ragazzi sono stati bravi ad approcciare la partita con il giusto piglio. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile na abbiamo ribattuto colpo su colpo e il pareggio è il risultato giusto".

CASTELFIDARDO - MONTEFANO 0-0

CASTELFIDARDO: David, Coppi, Fabbri, Francesconi, Fabiani, Ruiz, Guella, Fermani, Kurti, Cognigni, Suarato (67' Testa) A disp. Niccolini, Strologo, Galli All. Giuliodori

MONTEFANO: Rocchi, Morazzini, Postacchini, Camilloni F., Moschetta, Monaco, Candidi (80' Bonacci), Guzzini (80' De Luca), Stampella (58' De Marco), Palmucci, Latini A disp. Bentivogli, Meschini, Camilloni S., Trabelsi, Boccanera, Dell'Aquila All. Mariani

Arbitro: Matteo Chiariotti di Macerata

Note: Ammoniti Fabiani, Cognigni, Palmucci