Tre punti e rilancio in classifica: il Como passa a Sesto, decide Gabrielloni

03.12.2020 17:15 di Matteo Mosconi   Vedi letture
Tre punti e rilancio in classifica: il Como passa a Sesto, decide Gabrielloni

Tre punti di enorme importanza quelli che il Como strappa al “Breda” di Sesto San Giovanni contro la Pro Sesto: la sfida è stata decisa da una rete siglata sul finire del primo tempo da parte di Alessandro Gabrielloni, autentico man of the match della gara. I padroni di casa fermano la striscia positiva a sette risultati utili, ottimo invece l’esordio di Giacomo Gattuso sulla panchina dei lariani, che salgono così al quarto posto a quota ventiquattro punti, superando proprio la Pro.

Nella prima frazione, dopo un quarto d’ora di studio, è la Pro Sesto ad avere la grande chance: sul corner attuto da Franco, De Respinis anticipa tutti sul primo palo e di testa incrocia sul secondo, ma la sfera termina a lato di poco. Le occasioni latitano, la gara è molto maschia e asta un’occasione per portarsi in vantaggio. È il 42’: Terrani mette un bellissimo pallone in area, Gabrielloni controlla la sfera, si gira e batte un incolpevole Livieri, siglando il vantaggio lariano.

Nella ripresa, il copione è pressoché lo stesso: il Como si affida a Gabrielloni, giocatore di altra categoria, mentre i padroni di casa faticano a trovare sbocchi. L’unica vera palla gol per il pareggio arriva a cinque minuti dal termine: su una mischia in area, la sfera termina sui piedi di Scapuzzi, che senza pensarci due volte si coordina e col destro calcia al volo, trovando però un autentico miracolo di Facchin.

La gara si conclude con gli ospiti che festeggiano tre punti d’oro per morale e classifica.

Ecco il tabellino della partita:

Pro Sesto-Como 0-1

Pro Sesto (4-3-3): Livieri; Giubilato, Pecorini, Caverzasi, Franco; Di Munno (46’ Maffei), Gattoni, Palesi (62’ Motta); Scapuzzi, De Respinis, Cominetti. A disposizione: Del Frate, Maldini, Ntube, Miscioscia, Motta, Parrinello, Costa, Bosco, Murati, Maffei, Pelle. Allenatore il signor Parravicini. 

Como (4-4-2): Facchin; Iovine, Crescenzi, Bertoncini, Dkidak; Gatto (77’ De Nuzzo), Bellemo, Hmaidat (68’ Arrigoni), Terrani (68’ Cicconi); Gabrielloni (77’ Celeghin), Rossetti (11’ Walker). A disposizione: Zanotti, De Nuzzo, Solini, Bovolon, Celeghin, Cicconi, Soldi, Walker, Arrigoni, Foulds, Agyakwa, Magrini. Allenatore il signor Giacomo Gattuso.

Arbitro: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto.

Assistenti: Lazzaroni di Udine, Miniutti di Maniago.

IV Uomo: Stefano Nicolini di Brescia.

Marcatori: 42’ Gabrielloni (C)

Ammoniti: Di Munno (P), Palesi (P), Maffei (P), Giubilato (P); Hmaidat (C), Cicconi (C), Arrigoni (C)

Angoli: 5 a 4 per la Pro Sesto

Recupero: 2’, 3’