Che Domenica per il Campobasso: i lupi vincono a Notaresco e raggiungono in vetta la Sambenedettese

10.12.2023 18:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: primonumero.it
Che Domenica per il Campobasso: i lupi vincono a Notaresco e raggiungono in vetta la Sambenedettese

Una gioia incontenibile scatenata a fine partita: il Campobasso espugna il difficile campo del Notaresco di misura. E approfitta alla grande del pareggio interno della Sambenedettese contro l’Atletico Ascoli (2-2) per salire al comando della classifica agganciando proprio i marchigiani a quota 30 punti.

Nel primo tempo il Campobasso domina per larghi tratti, soprattutto con le occasioni create sotto porta. Dopo 10 minuti Maldonado calcia sul palo un calcio di rigore assegnato per atterramento in area di Bonacchi. Opportunità nitida per Di Nardo poco prima che di testa mette in difficoltà il portiere che poi deve ripetersi sempre sull’attaccante prima del penalty fallito. Intorno alla mezz’ora è Persichini da distanza ravvicinata a calciare sul portiere per il corner.

Ripresa che pare ricalcare la prima frazione con i molisani che hanno tanto possesso palla e costruiscono un’altra occasione con Nonni che di testa incorna ma mette di pochissimo fuori su punizione di Maldonado. Al 65’ il meritato vantaggio: Pacillo da destra crossa sul secondo palo dove si fa trovare prontissimo Grandis per lo 0-1.

Nell’ultima parte di gara gli abruzzesi provano a testa bassa a trovare il pareggio ma senza creare granché sotto porta se non oltre i quattro minuti di recupero (al 96’) quando Bonfiglio sorvola di poco la trasversale.

NOTARESCO 0
CAMPOBASSO 1
NOTARESCO: Curtosi, Pulsoni (68’ Campestre), Forcini, Antezza (74’ D’Aloia), Casella, Pietrantonio (91’ Zugaro), Marrancone, Tringali, Belloni, Bonfiglio, Scipioni (68’ Carnevali).
ALL.: Bruno
CAMPOBASSO: Esposito; Bonacchi, Gonzalez, Nonni; Pacillo, Serra, Maldonado (92’ Sdaigui), Grandis, Mengani (74’ Pontillo); Di Nardo (83’ Abonckelet), Persichini.
ALL.: Pergolizzi
ARBITRO: Martina Molinaro di Lamezia Terme.
Assistenti: Paolo Camilli di Roma 1 e Angelo Di Curzio di Civitavecchia.
MARCATORE: 65’ Grandis.
Note: al 10’ Maldonado (C) calcia un rigore sul palo. Ammoniti Grandis (C), Forcini, Antezza, Zugaro (N). Presenti circa 800 spettatori di cui 250 da Campobasso.