Figc, dal Consiglio Federale le indicazioni sui criteri dei ripescaggi

16.05.2019 20:35 di Davide Guardabascio   Vedi letture
Figc, dal Consiglio Federale le indicazioni sui criteri dei ripescaggi

Diverse le tematiche all'ordine del giorno affrontate dal Consiglio Federale di oggi in Figc. Discussione ampia sulle norme per l'integrazione delle eventuali vacanze di organico nei campionati professionistici. Fissati i criteri per l'integrazione degli organici  dalla Serie A alla C. Si terrà conto della classifica finale per un 50%, della tradizione sportiva per un 25% e del numero medio di spettatori negli ultimi cinque anni per un ultimo 25%. I club interessati al ripescaggio doveranno versare dovranno versare un contributo straordinario nelle casse della Figc e depositare una fidejussione a garanzia degli emolumenti in base al campionato.

Non potranno chiedere il ripescaggio chi ne ha già usufruito negli anni precedenti, le società sanzionate per illecito sportivo o amministrativo o per violazione del divieto di scommesse.

Procedure di riammissione Campionati Serie C ex art. 49 comma 5bis NOIF: provvedimenti conseguenti
Qualora entro il 24 giugno 2019 si verifichi una delle situazioni previste dall’art. 49 comma 5 bis NOIF, così come approvato nello scorso Consiglio Federale, la riammissione è riservata alle sole retrocesse dalla Serie C stessa ed avverrà secondo una graduatoria stabilita in base al miglior punteggio secondo una serie di coefficienti inseriti per garantire l’omogeneità, visto il differente numero di squadre partecipanti nei tre gironi. Sono previste comunque una serie di preclusioni, legate a sanzioni per illecito sportivo e per mancati pagamenti nei termini prescritti.