L'Atletico Lariano continua a sorprendere. Centra: «Con la giusta concentrazione ce la giochiamo con tutti»

Promozione Lazio
23.11.2023 01:00 di Francesco Vigliotti   vedi letture
L'Atletico Lariano continua a sorprendere. Centra: «Con la giusta concentrazione ce la giochiamo con tutti»

L'Atletico Lariano continua a sorprendere. La squadra di mister Fabrizio Centra ha battuto l'Atletico Morena per 3-2 nel match interno di domenica scorsa e ora occupa il sesto posto del girone D, a due punti dalla capolista Casal Barriera. "È stata una bella partita – dice l'allenatore dell'Atletico Lariano – I ragazzi hanno quasi sempre tenuto il pallino del gioco al cospetto di una squadra ben allenata e con alcuni elementi di grande esperienza e qualità, accusando un po' di smarrimento dopo il momentaneo 1-1 e dopo il 3-2 a dieci minuti dalla fine della gara. Nel primo tempo ha segnato una doppietta il difensore Marini sugli sviluppi di una palla inattiva: ci lavoriamo, ma non è una priorità. Queste reti sono soprattutto frutto dell'abnegazione e della voglia che i ragazzi mettono in campo. A metà ripresa è arrivato il gol del 3-1 di Felici su rigore, a quel punto abbiamo commesso un errore difensivo causando un rigore evitabile e gli avversari si sono riaccesi negli ultimi dieci minuti mettendoci pressione, anche se il nostro portiere Zazzaro non ha corso grandi pericoli. Volevamo riscattare la sconfitta immeritata sul campo del Valle Martella e alla fine è arrivata una bella vittoria".

La classifica vede ben otto squadre in cinque punti: "È il segno che il livello si è alzato – dice Centra – Nel girone ci sono molte squadre sono combattive e organizzate, non ci sono avversari "cuscinetto" e tutte hanno motivazioni alte anche a causa dell'allargamento della zona play out in vista della riforma della Promozione della prossima stagione. Non so che tipo di campionato possiamo fare, tra tre mesi potremo dire sicuramente di più, ma comunque un elogio va alla società per la costruzione oculata di questo organico e ai ragazzi per l'impegno che ci mettono. Fin qui è stato un ottimo cammino, ce la siamo giocata con tutti".

E domenica c'è la visita alla Virtus Ardea: "Non conosco bene l'avversario, ma sarà sicuramente un'altra partita in cui dovremo battagliare". Nel frattempo, prosegue anche il cammino in Coppa Italia, competizione in cui l'Atletico Lariano l'anno scorso arrivò a giocarsi una semifinale: "Siamo approdati agli ottavi e questa è la conferma del comportamento encomiabile dei ragazzi che con la giusta concentrazione possono giocarsela con tutti. Questa è una squadra giovane che non deve mollare nulla".