Dopo un anno arriva la risoluzione consensuale tra l'Ascoli e Bucchi

26.02.2024 11:45 di Francesco Vigliotti   vedi letture
Dopo un anno arriva la risoluzione consensuale tra l'Ascoli e Bucchi

L'Ascoli ha ufficializzato la risoluzione consensuale del contratto con l'allenatore Cristian Bucchi, il suo collaboratore tecnico Flavio Giampieretti e il preparatore atletico Iuri Bartoli.

La notizia arriva a un anno dall'esonero di Bucchi e con un anno e mezzo di anticipo sulla scadenza naturale del contratto (giugno 2025). Bucchi era subentrato alla guida della squadra a giugno 2022, conducendola per 25 partite nella stagione 2022-23. In quel periodo, l'Ascoli ha conquistato 29 punti, frutto di 7 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte.

L'esonero è arrivato il 4 febbraio 2023 dopo la sconfitta per 3-0 contro il Cittadella, con la squadra che navigava in una serie negativa di 5 gare senza vittorie e un solo pareggio (in casa della SPAL).

La risoluzione consensuale segna la fine del rapporto tra Bucchi e l'Ascoli. Il club marchigiano è ora alla ricerca di un nuovo allenatore per la stagione 2024-25.