Talsano Taranto, presentata documentazione per il ripescaggio

Prima Categoria Puglia
13.07.2020 01:45 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Talsano Taranto, presentata documentazione per il ripescaggio

Il Talsano Taranto crede nel ripescaggio in Promozione. È ciò che traspare dalle parole del direttore generale Domenico Pellegrini, che per ciò che concerne il ritorno in sesta serie chiarisce: “Faremo certamente domanda, si saprà qualcosa solo verso la fine di agosto, noi ci speriamo. Cominceremo intanto a programmare la nuova stagione con l’ipotesi di disputare il campionato di Promozione, certi che il lavoro svolto la scorsa stagione non sia passato inosservato. Ci piace sottolineare che il Talsano Taranto si è classificato al terzo posto nella Coppa Disciplina sia per quanto riguarda la prima squadra che la Juniores, segno di grande maturità e crescita di tutta la struttura societaria, sia organizzativa che sia per quello che concerne quella squisitamente tecnica. Dalla prossima settimana inizieremo i colloqui per programmare la nuova stagione per quanto concerne la parte tecnica”.

Su tecnico, staff e giocatori: “Abbiamo in programma un incontro con Pettinicchio per valutare la possibilità di continuare con lui la gestione della prima squadra. Mercoledì parleremo con il gruppo della passata stagione per illustrare quelli che sono i programmi futuri. Poi passeremo a programmare il settore giovanile, con l’intento di potenziarlo con l’innesto di nuovi giovani interessanti. Abbiamo inoltre un incontro importante con una azienda che si occupa di abbigliamento sportivo a 360 gradi sul territorio, che dovrebbe essere nostro partner per quello che concerne  l’abbigliamento sportivo per la prossima stagione, con un prodotto personalizzato e con l’intento che questa sinergia, porti ad una crescita importante per i nostri due brand”.

“Abbiamo tanto da fare – conclude Pellegrini – anche se l’inizio dei campionati dovrebbe slittare intorno alla fine di settembre noi ci faremo trovare pronti, nella speranza che arrivi la notizia che tutti noi attendiamo e che questo ci possa dare una nuova spinta per migliorare nel progetto di crescita intrapreso la scorsa stagione”.