Avellino, mister Braglia: «Questa è una piazza esigente che non può accontentarsi»

10.06.2021 22:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoavellino
Avellino, mister Braglia: «Questa è una piazza esigente che non può accontentarsi»

A fine gara, dopo la gara con il Padova, il tecnico dell'Avellino, Piero Braglia, nell'intervista a Radio Punto Nuovo, ha parlato anche del suo futuro, lasciando intendere qualcosa di importante.

Queste le sue parole: "Il futuro? Da domani (oggi ndr), siamo liberi. Il presidente ci ha liberati tutti e possiamo tornare a casa. Incontro sul rinnovo? Io ho sempre rispettato tutto e tutti, così come il presidente ha fatto con me. Abbiamo fatto il possibile, abbiamo riavvicinato la squadra a questi tifosi fantastici. Ma Avellino è una piazza esigente, una piazza importante e non può accontentarsi di quanto fatto quest'anno. Il che vuol dire che si deve fare quel passo in più". 

Parole quindi non troppo velate, quelle di Braglia, che di fatto, per sedersi al tavolo per rinnovare per l'anno prossimo, chiede di fatto un progetto per puntare alla promozione in Serie B.