UFFICIALE: Kingsley Coman rinnova il contratto col Bayern

13.01.2022 14:15 di Nicolas Lopez   vedi letture
UFFICIALE: Kingsley Coman rinnova il contratto col Bayern

Kingsley Coman ha prolungato il suo contratto con il Bayern Monaco, originariamente previsto fino al 30 giugno 2023, fino al 2027. Il nazionale francese, 25 anni, ha firmato definitivamente per i campioni di Germania nel 2017 dopo due anni in prestito dalla Juventus. Ha scritto la storia con il Bayern quando ha segnato il gol della vittoria nella finale di Champions League 2020 contro il Paris Saint-Germain.

Il CEO Oliver Kahn: "I giocatori con le capacità di Kingsley Coman sono ricercati dai club di tutto il mondo. Questa proroga del contratto è un altro esempio di quanto sia attraente il nostro club ai massimi livelli a livello internazionale. Kingsley è pienamente impegnato nell'FC Bayern, ha trovato la sua casa calcistica qui. Giocatori di livello mondiale valutano molto attentamente dove firmare i loro contratti in questi giorni. Siamo lieti che Kingsley abbia prolungato con noi a lungo termine: quando è in palla, i fan si eccitano. La gente viene allo stadio per vedere cose del genere. Giocatori." Il membro del consiglio per lo sport Hasan Salihamidzic: "Siamo molto felici che Kingsley Coman si sia impegnato con l'FC Bayern con un contratto a lungo termine. Kingsley è arrivato all'FC Bayern nel 2015 come uno dei più grandi talenti offensivi d'Europa. È diventato un giocatore di livello mondiale giocatore con noi negli ultimi sei anni e mezzo. Ha già fatto la storia con il suo gol nella finale di Champions League 2020 e ora ha una grande occasione per lasciare il segno in un'epoca. King, con le sue qualità di fornitore e i suoi gol minaccia, è della massima importanza per il futuro della nostra squadra. Il nostro obiettivo è che l'FC Bayern continui a competere ai vertici d'Europa nei prossimi anni. Con il prolungamento del contratto di Kingsley, Joshua Kimmich e Leon Goretzka, abbiamo stabilito un solide basi per questo". Kingsley Coman: "Sono molto felice perché l'FC Bayern è uno dei migliori club del mondo e so che abbiamo ancora molte opportunità e grandi obiettivi qui. Sono nel club dal 2015, sembra una grande famiglia. Qui è tutto perfetto. I miei anni migliori da calciatore sono ancora davanti a me e sono felice di trascorrerli all'FC Bayern. Il mio obiettivo più grande è vincere di nuovo la Champions League e questo tempo, per favore, insieme ai nostri fan". Coman è stato un campione tedesco sei volte, tre volte vincitore della DFB Cup e cinque volte vincitore della DFL Supercup da quando è arrivato al Bayern. Ha vinto anche la Champions League, la Coppa del Mondo per club FIFA e la Supercoppa UEFA. Con il suo gol decisivo nella finale di Champions League 2020 contro il Paris Saint-Germain, ha giocato un ruolo importante nello storico anno a sei titoli del club.