Napoli, ecco Pistolesi: «Io come Sarri... speriamo sia di buon auspicio»

16.12.2020 15:15 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Napoli, ecco Pistolesi: «Io come Sarri... speriamo sia di buon auspicio»

Da un azzurro all’altro, Alessandro Pistolesi dopo i tanti anni trascorsi ad Empoli è approdato oggi a Napoli per dirigere il suo primo allenamento: «Quella in Toscana è stata una lunghissima e bellissima avventura, iniziata addirittura nel lontano 1984. Sono e resto un romantico del calcio, ragion per cui penso che ci sia un filo sottile ad unire il mio recente passato a questa nuova esperienza».

Nel 1984, quando Pistolesi siede per la prima volta in panchina, Diego Maradona approdava a Napoli: «Allenare in questa città rappresenta una forte emozione, ancor di più in un momento del genere. Proveremo a fare del nostro meglio per onorare questi colori e rendere orgogliosi i tifosi che si stanno appassionando alle gesta di queste ragazze».

Un gruppo che, nonostante la classifica, ha impressionato in positivo mister Pistolesi nel suo primo giorno di lavoro: «Ho visto che c’è qualità ma soprattutto che c’è voglia di ribaltare la situazione attuale, la fiamma è accesa e adesso tocca a noi alimentarla anche attraverso il sorriso che non bisogna mai perdere».

Un po’ la stessa cura che Maurizio Sarri propose ad Higuain e compagni quando arrivò da Empoli: «Un amico mi ha detto che Sarri vinse la panchina d’argento prima di approdare a Napoli, lo stesso riconoscimento l’ho avuto io pochi mesi fa. Speriamo sia di buon auspicio...».