Arcetana, i numeri delle prime 24 giornate: quarto attacco del campionato

Eccellenza Marche
19.03.2020 22:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Arcetana, i numeri delle prime 24 giornate: quarto attacco del campionato

In questo periodo di stop forzato a causa dell'emergenza Coronavirus, il primo obiettivo comune sta ovviamente nel superare quanto prima l'attuale emergenza sanitaria: ognuno di noi deve quindi fare la propria parte in modo puntuale ed efficace, seguendo scrupolosamente le indicazioni delle autorità. E' lo stesso invito che rivolgiamo anche noi dell'Arcetana.
Ciò premesso, ovviamente in queste settimane il campionato di Eccellenza non sta fornendo spunti di discussione: tuttavia, in attesa dei provvedimenti che la Federazione vorrà assumere in merito alla stagione 2019/2020, diamo un'occhiata ai numeri che hanno caratterizzato le prime 24 giornate.

Innanzitutto, al momento la classifica generale del girone A si presenta così: Bagnolese 52 punti; Colorno 45; Nibbiano Valtidone e San Michelese 43; Piccardo Traversetolo 41; Real Formigine 37; Rolo 36; San Felice 34; Virtus Castelfranco e Bibbiano San Polo 33; Arcetana 26; Cittadella Vis San Paolo e Borgo San Donnino 25; Agazzanese 23; Felino e Castelvetro 22; Folgore Rubiera San Fao 21; Fiorano 16. C'è inoltre da sottolineare che Nibbiano Valtidone, Virtus Castelfranco, Borgo San Donnino e Agazzanese hanno disputato una gara in meno.

Complessivamente parlando, la Bagnolese detiene anche il primato di vittorie con 16 affermazioni al proprio attivo: l'Arcetana ha invece conquistato 6 successi.
Nibbiano Valtidone, Real Formigine, Cittadella Vis San Paolo e Borgo San Donnino sono poi le realtà che hanno collezionato il maggior numero di pareggi: ben 10. Bagnolese, Felino, Castelvetro e Fiorano stazionano all'ultimo posto di tale graduatoria, con 4 pareggi ciascuna: per quanto riguarda i biancoverdi, la formazione di mister Paolo Vinceti ha impattato in 8 occasioni.
Il Nibbiano Valtidone è poi l'organico meno battuto: solamente 2 le sconfitte subìte dai piacentini. I nostri beniamini hanno pagato dazio 10 volte.

Per quel che concerne i gol messi a segno, l'Arcetana ha il quarto miglior attacco del girone A: ben 36 gol. Fin qui, la vivacità e l'efficienza sotto porta hanno rappresentato un vero e proprio tratto caratterizzante dei biancoverdi: una dote puntualmente confermata e raffigurata anche dai numeri. Solo Bagnolese (45 gol), Colorno (44) e San Michelese (40) hanno saputo fare meglio in fase offensiva.

A livello di retroguardia, il Nibbiano Valtidone è la realtà che può contare sulla maggiore solidità: soltanto 20 le reti subite. Terzultimo posto per i nostri beniamini, che hanno incassato 41 gol.

GARE IN CASA. Considerando soltanto le partite casalinghe, la classifica si presenta così: Piccardo Traversetolo 25 punti; Bagnolese 23; San Felice 22; San Michelese 21; Colorno e Real Formigine 20; Agazzanese 18; Nibbiano Valtidone 17; Virtus Castelfranco 16; Bibbiano San Polo 15; Rolo e Cittadella Vis San Paolo 14; Arcetana 12; Castelvetro 11; Felino 10; Borgo San Donnino 9; Folgore Rubiera San Fao 8; Fiorano 5.

Sempre nelle sfide interne, la compagine più prolifica in ambito offensivo è il Colorno. Per l'esattezza i gialloverdi sono giunti a totalizzare 23 gol, mentre l'Arcetana si trova a metà classifica con 15 centri: una cifra che la squadra di Vinceti condivide con Rolo, Virtus Castelfranco, Folgore Rubiera San Fao e Agazzanese.
Proprio l'Agazzanese, unitamente al Nibbiano Valtidone, è invece la formazione meno perforata durante i confronti casalinghi: le due piacentine hanno subìto soltanto 9 gol a testa. In questo caso l'Arcetana staziona al quartultimo posto, a quota 19.

GARE IN TRASFERTA. Questa la classifica generale che prende in considerazione soltanto le partite fuori casa: Bagnolese 29 punti; Nibbiano Valtidone 26; Colorno 25; San Michelese e Rolo 22; Bibbiano San Polo 18; Real Formigine e Virtus Castelfranco 17; Piccardo Traversetolo e Borgo San Donnino 16; Arcetana 14; Folgore Rubiera San Fao 13; San Felice e Felino 12; Cittadella Vis San Paolo, Castelvetro e Fiorano 11; Agazzanese 5.

La Bagnolese è la squadra che segna di più lontano da casa: 24 i centri rossoblù, ma l'Arcetana si trova nelle immediate vicinanze. Durante i confronti in trasferta, i nostri ragazzi hanno realizzato 21 reti: una consistenza numerica che li fa albergare al secondo posto dell'apposita graduatoria, insieme al Colorno.
Difesa quasi inespugnabile per il Rolo in versione trasferta: la porta biancoblù è stata violata in appena 9 occasioni, mentre il Colorno segue con 10. I nostri beniamini hanno invece concesso 22 gol.