Casarano, mister Laterza: «L'Altamura ha sbagliato pochissimo»

02.03.2024 14:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Casarano, mister Laterza: «L'Altamura ha sbagliato pochissimo»

Giuseppe Laterza, allenatore del Casarano, ha parlato in vista del match di campionato di domani: “Io rispetto tutte le squadre, loro sono una formazione importante e lo hanno dimostrato nel corso di questo campionato. Ma tutte le gare hanno delle difficoltà in cui dobbiamo essere bravi ad approcciare nel modo giusto. Per tutte e due domani un successo può dare una spinta in più. La Team Altamura ha dimostrato fin dall’inizio di lavorare bene, hanno sbagliato pochissimo, a differenza delle altre e anche di noi. Sappiamo però quando sia importante questa partita per noi”.

ANDAMENTO ESTERNO. “E’ un dato che ho analizzato. Mi dispiace più per i punti persi in casa che oggi fanno la differenza. Lontano dal Capozza abbiamo dimostrato mentalità. E speriamo domani di confermare questo dato”.

IL PESO. “Sono partite belle da giocare, in cui i grandi giocatori devono prendersi delle responsabilità. I protagonisti dovranno dimostrare di avere la mentalità giusta, sono gare alle quali ci si approccia con grande voglia. Chi giocherà onorerà la maglia”.

ALTERNATIVE. “Gjonaj, Versienti e D’Alena sono ragazzi che farei giocare sempre, ma dobbiamo fare i conti con il regolamento. In questo momento con gli under ci siamo creati una soluzione in più con Diop che ci può permettere di schierare un over in più. Prima di tutto però devo guardare la condizione fisica, arriviamo da un impegno importante mercoledì. Chi ha avuto meno spazio può essere fondamentale e dobbiamo essere bravi a gestirli”. 

SCONTRI DIRETTI. “Quello che abbiamo fatto in queste sfide è qualcosa di importante, il problema è che abbiamo perso dei punti in casa contro formazioni che sono venute qui a chiudersi, come Rotonda, Palmese e Manfredonia. Gare in cui avremmo potuto fare di più e oggi quei punti pesano. Quando giochiamo con squadre che si aprono di più abbiamo fatto meglio. E’ un dato importante anche in vista del prossimo impegno”. 

TIFOSI. “Sono contento del loro supporto. Il loro attaccamento è straordinario e lo sapevo quando ho firmato per il Casarano. In queste gare avere un muro rossoazzurro è straordinario e dobbiamo lavorare necessariamente per onorare la loro passione”.