Manzanese, il presidente Fabbro: "Girone C molto equilibrato, ogni domenica ci saranno delle insidie"

20.09.2020 23:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Manzanese, il presidente Fabbro: "Girone C molto equilibrato, ogni domenica ci saranno delle insidie"

Il campionato della Manzanese si aprirà domenica prossima con la trasferta di Adria.

Il presidente orange Filippo Fabbro ha così commentato il calendario: “Il campionato ci vede esordire con un test importante, per poi continuare poi con un serie di sfide difficili ma allo stesso tempo affascinati. Il Girone C è molto equilibrato, ogni domenica ci saranno delle insidie. Credo che un calendario così supponga di trovare una compattezza e una sicurezza fin dalla prima partita. Il campionato di Serie D vive di equilibri molto sottili, i dettagli fanno la differenza. Dovremo farci trovare pronti, compatti e maturi. Servirà anche un po’ di malizia e consapevolezza nei propri mezzi. La voglia di cominciare è tanta, ci sono molte partite stimolanti sia in casa sia in trasferta“.

Inizio tosto anche secondo il Direttore Generale Alessandro Paolucci: “Ad Adria una trasferta che ci mette subito contro una delle squadre più preparate della Serie D. Per una neopromossa come noi partire così è un grande motivazione. Sulla carta ad oggi Trento e Arzignano sembrano avere qualcosa in più, ma il campionato è davvero equilibrato. Pensiamo di aver costruito una squadra che possa dire la sua su ogni campo”.

“Iniziamo il campionato contro una squadra che negli ulitmi anni ha sempre lottato per posizioni importanti e che ha del potenziale” ha spiegato, invece, il Direttore Sportivo Francesco Gigliotti: “Penso che questo sia il primo campionato dove non esistono gerarchie già stabilite, il Girone C è il più competitivo. Ogni domenica può succedere qualcosa. E’ un girone equilibratissimo. Particolari i due derby di fila, saranno dei bei momenti di calcio per tutta la regione. Chiudiamo, infine, con due squadre toste come Arzignano e Luparense. Dobbiamo andare in campo e giocare come se affrontassimo sempre la prima della classifica, dare il massimo senza mai pensare all’avversario. Tutte le squadre vogliono fare bene.

Vuole pensare poco al calendario mister Roberto Vecchiato: “Il debutto sarà contro una delle formazioni favorite di questo campionato ma è tutto nella norma. Noi non dobbiamo guardare il calendario, alla fine devi affrontarle tutte, una dopo l’altra. Si tratta un girone molto equilibrato. Non dimentichiamoci mai che siamo una neopromossa e che affronteremo squadre che conoscono da anni questa categoria”.

Dello stesso avviso capitan Daniel Bradaschia: “Penso sia un campionato tosto, molto equilibrato e avvincente. Per quanto riguarda il calendario dal mio punto di vista una partita vale l’altra tanto si devono affrontare tutte le squadre ed è impossibile sapere quale squadra è più o meno forma in quel periodo”.