Casertana, duro con i calciatori il presidente D'Agostino: "Tanto rumore per un ritardo di 10 giorni"

22.05.2020 19:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Casertana, duro con i calciatori il presidente D'Agostino: "Tanto rumore per un ritardo di 10 giorni"

Dura presa di posizione del presidente della Casertana, Giuseppe D'Agostino, nei confronti dei propri calciatori: "Gli impegni con la squadra e lo staff sono stati onorati, come tutte le aziende ci sono stati dei problemi ma li abbiamo risolti. La squadra è stata pagata con dieci giorni di ritardo e non riesco a capire perché c'è stata una inspiegabile paura per questo leggero ritardo. In questi momenti si capisce su chi si può realmente contare. Adesso la Casertana sono solo io ed i tifosi. Non mi sarei mai aspettato una decisione del genere da parte dei giocatori, pronti ad informare l'AIC per il disagio. Era un loro diritto, ma significa che non hanno fiducia nel sottoscritto e andranno via a fine stagione".

Sul progetto dello stadio, D'Agostino rilancia: "Se tutto andrà secondo i piani, inizieremo a vedere qualcosa il prossimo anno. Nulla che riguardi la costruzione, ma alla demolizione che servirà per fare posto alla nostra nuova casa".