Pergolettese, mister Contini: "Cerchiamo calciatori che possano fare un doppio ruolo"

11.08.2020 01:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Pergolettese, mister Contini: "Cerchiamo calciatori che possano fare un doppio ruolo"

Prima dell’inizio della seduta di allenamento, Matteo Contini, ha rilasciato qualche dichiarazione sulla ripresa dell’attivita’ .

Mister, inusualmente rispetto al solito, si inizia la stagione molto presto.

“Iniziamo la preparazione con largo anticipo perche’ abbiamo ritenuto sia giusto far iniziare a muovere i ragazzi che abbiamo attualmente in rosa, così che quando arriveremo a un numero piu’ completo, saremo già pronti per aumentare i carichi. I ragazzi hanno dato subito la loro disponibilità a iniziare, avendo sostenuto una preparazione un po’ approssimativa a giugno per disputare i playout, dopo il lungo stop avuto per l’epidemia covid. Inizieremo a lavorare, principalmente, con delle sedute atletiche e per prendere confidenza con la palla. Faremo anche dei test, assieme al preparatore atletico, per valutare la condizione fisica attuale, per poi programmare al meglio l’aumento dei carichi di lavoro dalla prossima settimana, dove spero di avere a disposizione una rosa piu’ completa per lavorare anche con delle doppie sedute. Memori degli errori commessi nella passata stagione, non vorremmo arrivare a dover integrare la rosa negli ultimi giorni di mercato, dovendo poi inserire giocatori magari fuori condizione; su questo sia io che la società abbiamo le idee chiare, ma non dipende tutto solo da noi”.

Qualche giocatore che avevi la scorsa stagione ha cambiato società. Quelli rimasti li conosci bene, in che ruoli pensi la società si debba intervenire?

“Stiamo cercando di comporre la squadra con elementi che possano coprire anche doppi ruoli, con giocatori che si possano adattare a diverse situazioni tattiche, anche a gara in corso. L’arrivo di Varas, che ritengo molto importante, si inserisce in questo obiettivo, essendo un giocatore che puo’ ricoprire piu’ ruoli: sono molto contento del suo arrivo. L’ho visto anche molto motivato e consapevole del campionato che dovrà disputare con la Pergolettese. Andando nello specifico, sicuramente, dovremo inserire in difesa un elemento di spessore e di esperienza; poi dovremo intervenire in mezzo al campo, zona fondamentale, e anche davanti pensiamo di inserire qualcosa di importante. L’importante è che chi arriva si cali nella realtà della Pergolettese. Qui abbiamo dimostrato, sia due anni fa’ con la conquista della serie C e nella scorsa stagione con la salvezza ai playout, che gli obiettivi si raggiungono con la coesione e la motivazione del gruppo.”

Come giudichi la decisione della Legapro di restringere la rosa a 22 giocatori, in una stagione che sara’ compressa e con molti turni infrasettimanali. “ Da una parte sarà un po’ complicato, ma da un’altra ottica potrà dare dei vantaggi essendoci meno disparita’ di valori. Le societa’ che punteranno sui giovani, li dovranno giocoforza metterli in campo e avere a disposizione dei ricambi interscambiabili. Per questo come ho detto prima, saranno fondamentali le scelte di mercato.”