Basta Foggia alla Cavese: steso il Cynthialbalonga, metelliani in fuga

10.12.2023 17:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Basta Foggia alla Cavese: steso il Cynthialbalonga, metelliani in fuga

Un gol di Foggia è sufficiente a decidere la sfida allo stadio Abbatini di Genzano di Roma, dove la Cavese supera di misura la Cynthialbalonga, consolidando così il suo primato. Grazie anche al pareggio della Costa Orientale Sarda sul campo del San Marzano, la squadra di Daniele Cinelli guadagna un vantaggio di +5 sulla prima inseguitrice, allontanandosi in vetta alla classifica.

Le due squadre si studiano all'inizio della partita, con un equilibrio evidente sul campo e continui capovolgimenti di fronte nei primi minuti. La prima occasione arriva al 13' con una conclusione di Maccari respinta dalla difesa ospite. Quattro minuti dopo, Capaldo calcia dalla distanza ma la palla termina abbondantemente alta. Al 19', la Cavese si rende pericolosa con Konaté, che serve Chiarella, il cui tiro viene respinto in angolo dal portiere. Sul corner successivo, Troest anticipa tutti con un colpo di testa deviato dagli avversari. Al 21', Foggia ha un'opportunità in area, ma il suo destro non trova la porta. Pochi secondi dopo, Foggia ha un'altra chance in area, ma il portiere avversario blocca. Solo dopo la mezz'ora la Cynthialbalonga si rende pericolosa con due calci piazzati, entrambi senza esito positivo. Al 37', Doratiotto disegna una traiettoria interessante, ma la palla sfila di poco a lato. Il primo tempo si chiude con una botta di Chiarella neutralizzata in due tempi dal portiere di casa.

Al 52', Konaté tenta una conclusione da lontano, ma il portiere ospite blocca senza problemi. Dieci minuti dopo, il portiere di casa compie un grande intervento su Chiarella. Al 65', su un cross di Urso, Konaté serve da sponda Foggia, il quale con un sinistro decide la partita. All'79', la Cynthialbalonga crea un'occasione con una palla inattiva e una deviazione aerea di Sartor, ma l'assistente segnala fuorigioco. La Cavese difende con ordine e non rischia sulle iniziative avversarie, conquistando la vittoria in trasferta al triplice fischio e consolidando la leadership in classifica.

il tabellino

Cynthialbalonga - Cavese 0-1

Cynthialbalonga (4-1-2-1-2): Fusco; Bigi (dal 32’ st Fiorini), Lisari, Albanese, Capaldo; Pisanu; Di Cairano (15’st Faissal), Falasca (27’st Calzone); Maccari (dal 27’s t Cappai); Sartor, Doratiotto. A disposizione: Silvestrini, Battisti, Fiorini, Zitelli, La Vigna, Calzone, El Bakhtaoui, Giora, Cappai. Allenatore: Marco Mariotti

Cavese (5-3-2): Boffelli; Megna, Buschiazzo, Troest, Magri, Derosa; Konaté, Zenelaj, Urso; Chiarella (dal 34’ st Sette), Foggia (dal 28’ st Di Piazza). A disposizione: Ascioti, Cinque, Fraraccio, Sette, Felleca, Antonelli, Collura, Sowe, Di Piazza. Allenatore: Daniele Cinelli

Ammonizioni: Buschiazzo (C), Pisanu (Cy).

Rete: 20' st Foggia

Recupero: 0’pt, 4’st.