Chieti, Lucarelli sta pensando al cambio di modulo

Eccellenza Abruzzo
14.10.2020 21:45 di Massimo Poerio   Vedi letture
Fonte: il messaggero
Chieti, Lucarelli sta pensando al cambio di modulo

Oggi il Chieti è tornato al Comunale di Ortona per allenarsi in vista della partita con l’'Acqua & Sapone. Hanno lavorato con il resto del gruppo anche Di Renzo e Filosa.

I due difensori neroverdi, non scesi in campo per infortunio a Spoltore contro l’Alba Adriatica, sono dunque di nuovo abili e arruolabili. Buone notizie dall'’infermeria per Lucarelli, che si aggiungono a quella che riguarda Mattia Venditti: il giovane portiere del Chieti sta bruciando i tempi di recupero dopo l’operazione al ginocchio e il suo rientro è fissato già per metà novembre. Il tecnico marsicano domenica a Montesilvano potrebbe cambia- re modulo, accantonando il 4-3-3 per virare verso un atteggiamento tattico ancora più aggressivo.

Il passaggio al 4-2-4, che diventa 4-2-3-1 in fase di non possesso, è ormai più di un’'idea. Del resto le due punte supportate da altrettanti esterni offensivi Alessandro Lucarelli le ha già sperimen- tate negli ultimi ventiminuti con- tro l’Alba Adriatica.

A Spoltore contro la squadra di De Amicis il Chieti ha concluso appena un pa- io di volte, con i difensori centrali albensi che hanno ingabbiato Guido Galli per tutto il corso del- la partita. Ecco perché Lucarelli medita sulla possibilità di affian- care all’ex Castelfidardo un’altra punta, Luca Fabrizi, con Anas Ikramellah e Giorgio Valentini sulla stessa linea. Intanto filtrano nuove conferme sul ritorno del Chieti nel proprio stadio. Marco Mariani e compagni dovrebbero infatti disputare l’ultimo incontro “casalingo” di campionato al Caprarese di Spoltore col Nereto per poi esordire all’'Angelini già il 1 novembre contro Cupello.