UFFICIALE: Il golden boy Matazo rinnova fino al 2026 col Monaco

15.01.2022 10:45 di Francesco Vigliotti   vedi letture
UFFICIALE: Il golden boy Matazo rinnova fino al 2026 col Monaco

La AS Monaco ha annunciato il prolungamento del contratto di Eliot Matazo per altri tre anni. Arrivato nel 2018, il talentuoso centrocampista, nazionale Under-21 belga, resterà fino al 2026.

Dal suo arrivo nel Principato, Eliot Matazo ha continuato a crescere con i colori dell'AS Monaco. Prolungando il contratto con la sua società di formazione fino al 2026, il centrocampista, allenato in Academy, fa parte della long term on the Rock. All'esordio nella élite del nativo di Woluwe-Saint-Lambert, avvenuto il 27 settembre 2020 contro lo Strasburgo (3-2), è seguito un 2021 scandito da numerose presenze.

Per il suo secondo mandato in Ligue 1 Uber Eats, ha firmato un passaggio decisivo durante il successo monegasco davanti al Metz (4-0). Prima, poche settimane dopo, di segnare un primo gol in élite, a Reims, sinonimo di successo capitale nella corsa al podio (1-0). Le sue prestazioni gli hanno permesso di essere convocato per la prima volta con i Belgian Hopes quest'estate (3 selezioni), dopo aver affiancato U16, U18 e U19 dei Red Devils.

In continua evoluzione, Eliot Matazo ha confermato dall'inizio dell'anno finanziario 2021-2022 le promesse della scorsa stagione. Così, dallo scorso agosto, ha già 18 partite al suo attivo (di cui 5 di Coppa dei Campioni). Dopo aver iniziato prima delle vacanze contro il Rennes (2-1), ha iniziato l'anno con due presenze contro Quevilly-Rouen (3-1) e Nantes (0-0). A 19 anni – compirà 20 anni il 15 febbraio – Eliot Matazo ha già giocato 32 partite ai massimi livelli con l'AS Monaco.

Elliot Matazo: “Vorrei ringraziare il Club per aver dimostrato ancora una volta la fiducia in me. Dal mio arrivo in Academy nel 2018, ho avuto l'opportunità di affermarmi e progredire all'interno del centro di allenamento dell'AS Monaco, riconosciuto per aver allenato tanti grandi giocatori. Ormai sono due stagioni che gioco nel girone professionistico. Ci sono legato e ho intenzione di continuare a impegnarmi a pieno per scalare nuovi livelli in maglia biancorossa. »